De ce contează mouse-ul DPI în jocuri

Perché il DPI del mouse è importante nei giochi

⌛ Reading Time: 3 minutes

Esistono due tipi di DPI nella tecnologia: Deep Packet Inspection (un termine di sicurezza di rete) e Dots Per Inch. In questa guida parleremo del motivo per cui quest’ultimo DPI è importante nei giochi e ti forniremo alcuni suggerimenti su come personalizzare al meglio le tue impostazioni per adattarle al meglio al tuo stile di gioco.

DPI e velocità di polling

Per iniziare, è utile sapere come i mouse ottici traducono effettivamente il movimento della tua mano nel movimento del mouse sullo schermo. Ogni mouse ottico viene fornito con due pezzi critici nella parte inferiore: un diodo emettitore di luce e una telecamera. La fotocamera registra il modo in cui la luce si riflette su una superficie centinaia di volte al secondo, quindi lo trasforma in movimento sullo schermo.

La velocità di polling si riferisce alla frequenza con cui questa fotocamera scatta una foto di questo movimento. Ad esempio, un mouse con una velocità di polling di 500 Mhz segnala la sua posizione al computer ogni 2 millisecondi. Le velocità di polling più elevate sono generalmente preferite per i giochi intensi, ma possono anche richiedere più risorse al computer per leggere ogni segnale in arrivo.

DPI si riferisce alla sensibilità del mouse e alla distanza che si sposta sullo schermo a seconda del movimento della mano. Un DPI alto richiederà un movimento della mano minimo per far sì che il mouse si sposti da un lato all’altro dello schermo. Un DPI basso, tuttavia, richiede molto più movimento per far sì che il cursore vada anche di un paio di pollici in qualsiasi direzione, quindi perché dovresti abbassare il DPI oltre ciò che generalmente è considerato comodo?

DPI e giochi

lead-technologies-inc-v1-01

Il DPI che usi può variare in modo abbastanza significativo a seconda del tipo di gioco a cui stai giocando e di come preferisci giocare. Ad esempio, in un MOBA come League of Legends, potresti voler mantenere un DPI più alto perché devi essere in grado di fare clic su molte aree diverse dello schermo rapidamente e con precisione millimetrica.

Al contrario, molti giocatori di FPS preferiscono mantenere il DPI quasi all’impostazione più bassa possibile, generalmente intorno ai 200-500 DPI. Ciò significa che devono fare colpi giganti con le mani per far muovere il reticolo della loro pistola anche il minimo, il che può essere positivo se stai prendendo qualcuno a miglia di distanza e non vuoi che l’ottica ondeggi troppo una volta si ottiene un blocco su di loro.

Tuttavia, eseguire un DPI più elevato nei giochi FPS richiede molta pratica, motivo per cui molti mouse da gioco come il Logitech G502 viene fornito con funzionalità come la regolazione DPI al volo per facilitare l’accesso. DPI al volo consente di pre-programmare da tre a cinque diverse impostazioni DPI che possono essere attivate da una serie di pulsanti del mouse. Scorrendoli nel gioco, puoi passare da una pistola (DPI alto) a un cecchino (DPI basso) in un istante e non preoccuparti di dover reimpostare il DPI nel software del mouse ogni volta che ottieni un’altra uccisione.

Incartare

Per chiunque sia seriamente intenzionato a migliorare il proprio gioco la prossima volta che si lancia in una partita online, un mouse con un alto tasso di polling e una regolazione DPI immediata è un must.

Con questo in mente, se hai intenzione di giocare a molti titoli FPS con DPI basso avrai bisogno di un tappetino per mouse abbastanza grande da abbinare. In genere consigliamo di utilizzare un tappetino per il mouse che si estenda sull’intera scrivania, come il HyperX Fury S, solo per assicurarti di essere sempre sul bersaglio e non scivolare accidentalmente nel bel mezzo di uno scontro a fuoco acceso.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.