Probieren Sie einen beliebigen Linux-Geschmack von einem USB-Stick mit Linux AIO aus

Prova Any Linux Flavor da una chiavetta USB con Linux AIO

⌛ Reading Time: 4 minutes

Se sei un proprietario di più computer, o per lo meno l’utente di più distribuzioni Linux, sarai senza dubbio consapevole di quanto possa essere fastidioso dover creare chiavette USB live più e più volte. Deve esserci un modo migliore, giusto? C’è!

Presentazione di Linux AIO: è uno strumento che prende tutti gli attuali giri delle popolari distribuzioni Linux (pensate a Ubuntu e Fedora) e li compila in un unico file ISO flashable. Non è un’idea nuova, ma è comunque un’affascinante interpretazione del concetto.

Quindi, come funziona?

Download di Linux AIO

Linux AIO ha molte, molte edizioni. Triste a dirsi, non c’è solo un’immagine ISO che puoi posizionare sul tuo disco e selezionare immediatamente dalle versioni Linux più popolari. Invece, dovrai vagliare le edizioni disponibili e determinare quale desideri di più.

Ecco un elenco completo di ogni edizione disponibile per il download: Ubuntu, Linux Mint, LMDE, Debian Live, Fedora, Zorin OS, Trisquel, SolydXK, ROSA, Tanglu, ALT Linux, Punta Linux, Porteus, PCLinuxOS, e Korora.

Facendo clic su uno di questi collegamenti, si accederà direttamente a una pagina di download in cui è possibile scaricare l’immagine AIO di Linux selezionata.

Nota:

1. Cerca di evitare di utilizzare i collegamenti torrent durante il download, poiché sembra avere pochi semi ed è nel complesso molto lento.

2. Potresti notare che alcune immagini Linux AIO sono fornite in “parti”. Questo viene fatto per motivi di velocità di download. Quando si scaricano entrambe le parti sul desktop Linux, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file “001” ed estrarlo. Se non è possibile estrarre questo file, potrebbe essere necessario installare “p7zip” nella distribuzione (o l’equivalente a seconda di cosa si sta utilizzando).

linux-aio-extract-iso-file

Trovare p7zip è diverso a seconda di ciò che stai utilizzando, ma non dovrebbe essere troppo difficile da trovare. Basta aprire il gestore di pacchetti, con terminale o uno strumento grafico, e cercare qualcosa di simile a “7zip”. Dopodiché, installalo e prova a estrarlo di nuovo.

Realizzazione del disco live

Dopo aver scelto il file ISO AIO di Linux e averlo scaricato, è ora di creare un disco live Linux. Creare un disco live Linux con un file ISO può essere fatto in diversi modi, ma pochi sono facili come usare Etcher. Segui la nostra guida Etcher qui per rendere il disco live di Linux AIO e poi tornare quando tutto è completato.

Nota: Assicurati che la tua unità flash USB abbia una dimensione di almeno 8 GB, poiché Linux AIO occupa molto spazio.

Utilizzo

Linux AIO è in gran parte una raccolta di dischi live. Questa è l’estensione del software. Quando avvii il tuo disco USB live, ti verrà richiesto un menu di selezione. Questo menu di selezione mostrerà ogni singola versione ufficiale di qualsiasi distribuzione Linux tu scelga.

linux-aio-ubuntu-boot-menu

Da qui è possibile utilizzare le frecce su e giù della tastiera per selezionare il giro che desideri. Una volta selezionato, il normale disco live si avvia come se avessi scaricato una rotazione ufficiale dal sito Web della distribuzione Linux.

linux-aio-ubuntu-mate

All’interno del disco live puoi fare tutto ciò che faresti su qualsiasi altro disco live Linux, inclusa l’installazione.

Cosa rende speciale Linux AIO?

Questo software semplifica notevolmente l’installazione delle distribuzioni Linux. Ad esempio: possiedi molti computer e ognuno esegue una versione diversa di Ubuntu. Il tuo laptop esegue Ubuntu Mate, il tuo PC da gioco esegue Ubuntu tradizionale e altri membri della famiglia eseguono altre varie versioni di Ubuntu.

linux-aio-lubuntu

Con questo strumento tutto ciò di cui hai bisogno è una chiavetta USB caricata con l’ultima ISO Linux AIO Ubuntu. Sarà incredibilmente facile mettere una qualsiasi delle versioni necessarie di Ubuntu Linux su tutti i computer che possiedi senza la necessità di rifare una chiavetta USB più e più volte o di acquistare multipli.

Conclusione

Realizzare chiavette USB Linux live è un problema. Devi riformattare, scaricare nuovamente e diventa stancante. Ecco perché sono davvero impressionato da Linux AIO. Non è perfetto e sicuramente ha del lavoro da fare, ma nel complesso è uno strumento rinfrescante per coloro che hanno lo sfortunato compito di installare più giri di una distribuzione Linux.

Useresti Linux AIO al posto del tuo attuale metodo per l’installazione di Linux? Fateci sapere di seguito!

Credito immagine: Wikimedia Commons