Può Edge essere il revival di IE?

Poate Edge să fie renașterea IE?
⏱️ 5 min read

La storia di Internet Explorer è sinonimo della storia di quelle che vengono chiamate “le guerre del browser”, che è stato per lo più un periodo in cui Microsoft ha regnato supremo nel mercato con Internet Explorer per quasi un intero decennio prima che arrivasse una vera concorrenza.

La prevalenza di Windows XP per molti anni ha fatto sì che le persone iniziassero a desiderare browser migliori di quello goffo fornito con il loro sistema operativo: questo significava che browser come FireFox e Opera sono diventati più comunemente usati, seguiti da Chrome, nonostante fosse in ritardo per il gioco .

Anche con Internet Explorer 9, 10 e 11 in Windows 8 e 8.1, Microsoft non è ancora riuscita a ritirare nulla dal grande mercato che Google ha preso d’assalto.

Questo lascia la domanda: possono riavere quel mercato?

Interfaccia Edge

L’interfaccia è ciò che ti aspetteresti nell’era dei browser post-Chrome. Non esiste una barra di ricerca dedicata, solo una casella di testo unificata utilizzata sia per l’inserimento degli URL che per la ricerca tramite il tuo motore di ricerca preferito (e, con sorpresa, il motore di ricerca predefinito è Bing). Appena a sinistra di questa casella ci sono i tipici pulsanti Indietro, Avanti e Ricarica, e le schede sono fortunatamente in un posto logico e ragionevole.

L’interfaccia utente di Edge funziona principalmente come altri browser moderni; tuttavia, ha un proprio linguaggio di design influenzato dalla metropolitana, che si traduce in schede che si fondono piacevolmente insieme nella parte superiore del browser. Il pulsante X è nascosto per impostazione predefinita. Dovrai passare il mouse sul punto in cui si trova il pulsante X affinché venga visualizzato.

Come prova, ho aperto una grande quantità di nuove schede per vedere come risponderebbe a questo – sfortunatamente, a differenza di Chrome, Edge non riduce indefinitamente i pulsanti delle schede e richiede invece di fare clic sui pulsanti per scorrere oltre un determinato punto. Questo è un problema minore e la maggior parte delle persone non lo noterà comunque, ma se, per qualsiasi motivo, decidi che ti piace avere tutte le schede aperte, potresti non voler usare Edge con tutte e 50 le ricette del tuo libro di cucina aperte.

La barra dei preferiti è nascosta alla vista e deve essere abilitata manualmente nelle impostazioni, il che è leggermente fastidioso poiché è limitata al lato sinistro dello schermo, incapace di aprire le opzioni avanzate nella propria scheda.

Sul lato opposto dello schermo ci sono altri quattro pulsanti: uno che apre le impostazioni, uno che invia feedback a Microsoft, uno che ti consente di scrivere una nota Web sulla pagina in cui ti trovi e uno che apre il tuo Hub dove gestisci i tuoi preferiti e altre cose.

Gestore dei preferiti di Microsoft Edige.

Una cosa da notare è che la gestione dei preferiti può essere decisamente esasperante. Se hai Preferiti nella barra dei preferiti, non puoi fare clic con il pulsante destro del mouse e rimuoverli come puoi praticamente su tutti i browser non Microsoft negli ultimi dieci anni, né puoi aggiungere le tue cartelle alla barra dei preferiti. Diamine, non puoi nemmeno aggiungere le tue cartelle nel Gestore Preferiti dedicato: per aggiungere nuove cartelle ai preferiti, devi crearle mentre aggiungi ai preferiti un’altra pagina web.

È questo tipo di piccoli problemi di accessibilità che si sommano alla frustrazione.

Personalizzazione

Personalizza il motore di ricerca in Microsoft Edge.

Sì, il motore di ricerca predefinito è Bing; non c’è premio per indovinarlo. Sembra che in futuro, lì potrebbe essere un modo per cambiarlo, ma per ora sei bloccato con l’utilizzo di Bing. A meno di utilizzare una modifica del registro, non esiste un modo effettivo, allo stato attuale delle cose, di cambiare il motore di ricerca in qualcosa che non sia Bing.

Ora, la ragione di ciò probabilmente non è affatto dannosa, ma solo Microsoft riceve dati sul suo browser e motore di ricerca mentre è ancora in fase di sviluppo. Anche così, dovrebbe essere rimarcato.

Da un punto di vista estetico, Edge attualmente non supporta temi o estensioni (anche se probabilmente lo farà in futuro). La maggior parte delle opzioni sono cose ordinarie e insignificanti che si trovano su tutti gli altri browser; anche se apprezzo quello che hanno fatto per rendere facilmente accessibili tutte le opzioni prevalenti del browser.

La maggior parte, comunque – Edge ha alcune caratteristiche molto interessanti nella manica.

Note web

Note Web in Microsoft Edge.

Le note web ti consentono di disegnare, evidenziare, aggiungere testo e ritagliare da qualsiasi pagina web.

Ciò significa che è facile apportare modifiche per il tuo riferimento futuro e condividere sciocche battute con i tuoi amici attraverso la funzione di condivisione integrata.

Disegno di note web in Microsofto Edge.

Ora, questa funzione può effettivamente essere utile per molto di più che disegnare dinosauri sugli articoli del tuo collega.

Dopo aver salvato la nota web per te stesso, puoi accedervi offline in qualsiasi momento. Quindi, ad esempio, se hai qualcosa di importante dall’università o da un lavoro che devi conservare, puoi salvarlo nelle note web e aggiungere le tue annotazioni per riferimento futuro o per condividerle con i tuoi colleghi di lavoro.

Oppure, ancora, puoi disegnarci sopra un dinosauro. Web Notes rende il Web una tela, e puoi farlo a tuo piacimento.

Visualizzazione di lettura

Modalità di lettura in Microsoft Edge.

La visualizzazione di lettura converte essenzialmente la pagina web in cui ti trovi in ​​qualcosa di più facile da leggere, simile alla funzione di Safari per lo stesso scopo. Al momento, Reading View è un po ‘goffo e non funziona sulla maggior parte dei siti web.

Opzioni della modalità di lettura in Microsoft Edge.

La visualizzazione della lettura, tuttavia, ha una sua giusta quota di personalizzazione e, una volta che sarà supportata più ampiamente, sarà una cosa carina da avere, soprattutto per gli utenti di tablet.

Verdetto

Prima di dare il nostro giudizio, vorrei sottolineare che Edge è ancora un browser in fase di sviluppo e penso che sarà bello da usare una volta rilasciato.

L’interfaccia mi attira, il modo unificato nell’approcciare la cronologia, i preferiti, i download e altre cose rende davvero gli altri browser un po ‘goffi e complessi in confronto. Non commettere errori: qui ci sono buone idee.

Il caricamento di pagine Web e le prestazioni sono fulminee (come dovrebbero essere con un browser moderno) e l’integrazione di Cortana rende questo browser divertente e interessante da usare … in futuro. Non adesso.

In risposta alla domanda precedente: possono riavere quel mercato?

Sì. Possono, ma la domanda in gioco è davvero se lo faranno. Edge attualmente non può resistere a nulla, ma una volta completato (presumibilmente dal rilascio corretto di Windows 10), potrebbe essere un buon browser da usare.

Dico di provarlo quando esce: fino ad allora, potresti essere più adatto a usare qualcos’altro come browser quotidiano.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x