Poate Project Scorpio să ajungă din urmă cu PS4 Pro?

Può Project Scorpio mettersi al passo con PS4 Pro?

Sapevamo che stava arrivando. Il concorrente di Microsoft in questo strano nuovo fenomeno delle console semi-new-gen è stato annunciato e sul piano tecnico sembra aver approfittato del fatto che la Sony ha giocato per prima con PS4 Pro svelando alcune specifiche dei pesi massimi.

Ma con la PS4 quasi fuori dalla vista in termini di vendite, e con Microsoft apparentemente abbandonando l’attenzione sull’esclusività della console a favore della fusione con Windows 10, Project Scorpio potrebbe attirare la Sony fedele al lato Microsoft o almeno fare un caso che i giocatori hanno bisogno tutti e due console?

Cos’è tutto questo parlare di TeraFLOPS?

Scorpione è, sulla carta, una bestia potente e tecnicamente batte la PS4 Pro su quasi tutti i fronti (i vantaggi di rilasciare la tua console secondo). Entrambi hanno GPU a otto core in grado di supportare risoluzioni 4K a 60 fps, ma lo Scorpio ha un clock da 2,3 GHz e 6 teraFLOPS rispetto ai 2,1 GHz e 4,2 TFLOPS di PS4 Pro.

Ma cosa significano TeraFLOPS, a parte “More Goodness?”

I TeraFLOPS sono grandi misure di “Floating Points of Operation” – essenzialmente, quanti numeri in virgola mobile (numeri con decimali, interi, ecc.) Un computer può risolvere ogni secondo. È il più vicino possibile a una misura universale della potenza di calcolo e, quando applicato a una scheda grafica, ci dice quanti poligoni possono essere spostati sullo schermo ogni secondo. Quindi 6 TFLOPS significano seimila miliardi, il che è abbastanza: è circa il 30% in più rispetto a PS4 Pro, anche se ancora il 30% in meno rispetto alle migliori GPU odierne.

È molta più potenza, ma il modo in cui viene utilizzata è un’altra questione e dipenderà dal rapporto della GPU con la CPU, dalle velocità del core e, naturalmente, dall’ottimizzazione dei singoli giochi. Il fatto che lo Scorpio abbia anche 12 GB di RAM rispetto agli 8 GB di PS4 Pro, tuttavia, è un altro fattore che lo mette in buone condizioni per superare il suo rivale dominante.

Problemi di esclusività

Nonostante tutta la sua abilità tecnica, Project Scorpio erediterà il problema più grande di Xbox One: la mancanza di titoli esclusivi. La velocità con cui il catalogo esclusivo della console è diminuito è scioccante, con titoli promettenti come Fable Legends, Scalebound e Project Spark che mordono la polvere. (A proposito, è stato anche preparato un remake di Phantom Dust.)

Gli ex potenti franchise come Gears of War e Halo rimangono competenti, anche se non i giganti che vendevano su console come erano prima. Lo sviluppatore di Quantum Break Remedy ha recentemente annunciato che non lavorerà più esclusivamente con Microsoft, mentre gli editori di alcuni titoli multipiattaforma come Nier: Automata hanno semplicemente scelto di non portare i loro giochi sulla console in difficoltà (in questo caso perché il mercato giapponese non si preoccupa per Xbox One). L’unico vantaggio che ha è la corretta retrocompatibilità con Xbox 360, che ti consente di giocare a molti dei migliori giochi di ultima generazione.

Detto questo, il kit di sviluppo incredibilmente potente per Project Scorpio, che contiene 24 GB di RAM e tutti i tipi di campane e fischietti, suggerisce che Microsoft non si arrende completamente ad attirare gli sviluppatori, quindi c’è sempre speranza.

halo-5-capovolto

Conclusione

A meno che Microsoft non cambi completamente il suo approccio all’esclusività (non probabile), il meglio che l’azienda può sperare con lo Scorpione è che i proprietari di PS4 scelgano di acquistarlo insieme alla loro PS4 / PS4 Pro, supponendo che le sue specifiche tecniche si traducano in prestazioni migliori su titoli multipiattaforma. In altre parole, potrebbe svolgere un ruolo simile a un PC da gioco, supponendo che le persone non ne abbiano già uno.

Inoltre, gli appassionati di film potrebbero trovare un certo valore nel lettore Blu-Ray 4K / UHD che manca nella PS4 Pro, sebbene il formato stia rapidamente perdendo rilevanza nell’era dello streaming, e non è certamente un fattore così importante come quando la PS3 presentava un lettore Blu-ray nel 2006.

Project Scorpio sembra impressionante, e non vedo l’ora di vederlo “sul campo” contro PS4 Pro, ma storicamente la potenza dell’hardware da sola non si è mai rivelata decisiva nelle guerre tra console. I grandi titoli hanno, e l’evidente mancanza di essi nella scuderia di Microsoft continuerà a funzionare contro la loro console, non importa quanti teraFLOPS contenga.