Was war der beste Tech-Tipp, der mit Ihnen geteilt wurde?

Qual è stato il miglior consiglio tecnico che è stato condiviso con te?

⌛ Reading Time: 4 minutes

Non importa quando hai introdotto la tecnologia nella tua vita, non importa la tua età e che epoca fosse, c’era una curva di apprendimento, sia quando eri un bambino, un adolescente, un giovane adulto, una mezza età o anche un anziano. E non importa se erano gli anni ’80 quando i personal computer iniziarono a spuntare, gli anni ’90 quando Internet stava davvero decollando, o gli anni 2000, quando i social media si impossessarono dell’aspetto comunitario.

E insieme a quella curva di apprendimento, c’era sicuramente qualcuno lungo la strada che ti ha aiutato, guidato o semplicemente fornito consigli se eri autodidatta. Qual è stato il miglior consiglio tecnico che è stato condiviso con te?

La nostra opinione

Ryan dice semplicemente, “Ditch Apple.” Spiega che l’eccessiva dipendenza dell’azienda dal proprio ecosistema di prodotti e servizi significa che possono riposare sugli allori senza dover innovare. Una volta che qualcuno entra in quell’ecosistema, è difficile per lui andarsene.

Lo vede come un male per il consumatore perché li spoglia della scelta e riduce la concorrenza all’interno del campo. Abbandonando Apple anni fa dopo aver acquistato il suo ultimo computer Apple nel 2008, si sente come se avesse evitato di essere risucchiato e che gli fosse permesso di guardarsi intorno e non essere tenuto in ostaggio.

Phil è stato aiutato con diversi suggerimenti sulle password. Uno di essi è, “È molto facile fare affidamento sulle password automatiche nei browser” mentre osserva che lo svantaggio è che dimentichi le password se non le digiti tutto il tempo.

Il miglior consiglio che abbia mai ricevuto è stato, “Scrivi le tue password in un libro.” È difficile hackerare un libro da remoto e vederli tutti insieme ti mostra quanto spesso hai riutilizzato la stessa password. Quando si sente da Spycloud o Firefox che una password è stata compromessa, è facile individuarla e altre simili. Ha eliminato tutte le sue password ripetute in questo modo,

Un altro suggerimento è “Utilizza una formula sciolta per creare password.” Scegli una parola più lunga, quindi aggiungi semplicemente combinazioni di altre parole per renderla più lunga, come iniziare con “tasso” e aggiungere “marrone”, “peloso”, “felice” ecc., Quindi aggiungere due numeri. Ciò si aggiunge a password casuali, lunghe, varie e più facili da ricordare.

Damien 13 anni fa ha ereditato un vecchio laptop Compaq e Windows gli dava molti problemi. Il miglior consiglio tecnico che ha ricevuto è, “C’è un altro sistema operativo chiamato Ubuntu (Linux) che può essere eseguito su vecchi laptop ed è gratuito.” Ha rimosso Windows e installato Linux e non si è mai guardato indietro.

È stata anche la ragione per cui ha iniziato a rendere la tecnologia più semplice, perché allora Linux era piuttosto difficile e voleva renderlo più facile per gli altri.

Andrea ha lavorato per un po ‘nel dipartimento di servizi tecnologici per studenti della sua università e l’approccio generale era, “Se non riesci a trovare una soluzione a un problema di software / sistema operativo in 30 minuti, esegui il backup, cancella e reinstalla. L’aveva sempre vista come un’opzione nucleare, ma nel corso degli anni gli ha risparmiato qualche mal di testa e ha mantenuto le sue macchine più veloci e pulite.

Mentre rintracciare i problemi e risolverli può essere un po ‘divertente, la metà delle volte non funziona e stai solo perdendo tempo, cancellando e reinstallando comunque. È anche un buon incentivo per assicurarti di rimanere aggiornato.

Sayak utilizzava Internet dal 1998 per le e-mail e la chat IRC ma a quel punto non sapeva nemmeno come usare un computer. Alcuni dei migliori consigli tecnici che ha appreso risalgono al momento in cui utilizzava un Win98 o un Mac Performa, che erano comuni nei laboratori universitari intorno al 2000 o al 2001. Non c’erano davvero istruttori e l’apprendimento veniva dalla sperimentazione.

Opinione degli scrittori Suggerimento tecnico Ctrl

Se un computer si bloccava, poteva battere sulla tastiera per ore e talvolta risolveva il problema. Ma un giorno qualcuno lo sollevò dalla miseria e gli insegnò l’uso di “Ctrl + alt + canc.” Suggerimenti del genere sono dati per scontati e ce ne sono così tanti che è difficile elencarli tutti.

Il mio apprendimento deriva da alcuni fattori diversi, principalmente si riduce a me che sono testardo. Ero bloccato ad imparare da solo all’inizio, e ora è così che lo preferisco. E allora, non volevo cambiare e volevo restare fedele a ciò che era comodo.

Ho così apprezzato il mio primo Mac che ho usato per la composizione dopo aver utilizzato un sistema più dedicato, che quando l’azienda mi ha acquistato un Mac a colori più recente con più memoria (penso che forse tutta 5 MB) ho esitato. Ero convinto di aggiornare ed ero elettrizzato. Da allora non ho mai esitato con gli aggiornamenti. Quindi immagino che il suggerimento sarebbe, “Non aver mai paura di aggiornare o provare qualcosa di nuovo.” E davvero, questo è un suggerimento che probabilmente potrei usare per tutta la vita, non solo in tecnologia.

La tua opinione

Devi avere alcuni suggerimenti che hanno cambiato anche la tua vita tecnologica. Aggiornamento, password, reinstallazione, Linux, abbandonare Apple? Qual è stato il miglior consiglio tecnico che è stato condiviso con te? Ditecelo in un commento qui sotto. Forse era anche un suggerimento che hai imparato qui a Routech.ro!