Quali provider di posta elettronica stanno analizzando le tue e-mail?

Ce furnizori de e-mail vă scanează e-mailurile?
⌛ Reading Time: 6 minutes

Se non sei il cliente, sei il prodotto.“Questa regola cardinale di Internet si è dimostrata vera più e più volte e la posta elettronica non fa eccezione. Fortunatamente, non tutti i provider ti prendono di mira con la stessa intensità e alcuni sono in realtà piuttosto privati. Alcuni, come Google, scansionano principalmente le e-mail per aiutare con le loro funzioni AI, mentre altri, come Yahoo !, stanno scavando alla ricerca di informazioni che possono aggiungere al tuo profilo pubblicitario. Ma quali provider di posta elettronica stanno rovistando nella tua casella di posta e di quali ti puoi fidare?

Gmail

Può sorprendere che Google, il più grande inserzionista e tracker del mondo, non esegue la scansione della posta in arrivo come parte del suo programma di annunci mirati. In realtà lo ha fatto per un po ‘di tempo, ma ha interrotto la pratica nel 2017 poiché i dati che raccolgono dalla posta elettronica sono relativamente ridondanti rispetto alle loro altre fonti e gli utenti probabilmente hanno trovato la pubblicità basata sulla posta elettronica un po’ inquietante.

Tuttavia, Google esegue la scansione della tua posta per minacce alla sicurezza, notifiche ad alta priorità, eventi del calendario e alcune delle altre funzionalità di cui potresti godere, come Smart Compose. Se ti piacciono i promemoria di volo automatici e le email che si completano automaticamente in grandi blocchi, puoi tenerlo attivo, ma puoi anche andare su “Impostazioni -> Generale” e disattivarlo.

Una preoccupazione maggiore è che Google consente ad alcuni sviluppatori di app di terze parti di accedere alle e-mail degli utenti, il che significa che i contenuti potrebbero essere estratti per dati pubblicitari o persino letti direttamente dagli esseri umani. Google afferma che questi sviluppatori sono sottoposti a un rigoroso processo di valutazione, ma non è esattamente trasparente. Puoi controllare lo stato della tua app di terze parti guarda nelle impostazioni di sicurezza di Gmail.

Verdetto: Sorprendentemente privato, ma è sempre Google.

prospettiva

email-privacy-outlook

Il servizio di posta elettronica di Microsoft, come Gmail, pubblicizza entrate, ma non usa le tue email per indirizzare quegli annunci. Eseguono la scansione per minacce alla sicurezza, come collegamenti di phishing e possibili allegati di malware, ma nessuno legge le tue e-mail in nessuna fase del processo.

Outlook supporta anche app di terze parti, tuttavia, e sebbene i criteri di accesso per sviluppatori non siano aperti come quelli di Google, alcuni di essi potrebbero comunque scansionare le tue email e inviarle da qualche parte. Questo è molto probabile con gli utenti aziendali che hanno installato app di produttività di terze parti, ma potrebbe valerne la pena controllando comunque le impostazioni di sicurezza.

Verdetto: Non leggendo le tue e-mail.

Yahoo! Mail

email-privacy-yahoo

Nonostante gli alti e bassi di questa azienda nel corso degli anni, rimane uno dei più grandi servizi di posta elettronica. Sfortunatamente, è anche uno dei pochi provider che esegue la scansione del contenuto della posta elettronica. Il loro algoritmo esamina le ricevute, le informazioni di viaggio e altre e-mail di organizzazioni che possono utilizzare per offrirti annunci. Il lato positivo è che questo si applica solo alle e-mail che ricevi dalle aziende, non alla tua corrispondenza personale.

Puoi annullare l’iscrizione accedendo alla pagina dei controlli sulla privacy e attivando l’opzione degli annunci basati sugli interessi. Tuttavia, è attivato per impostazione predefinita, quindi spetta a te disattivarlo.

Una delle entità dietro tutta questa raccolta di dati è Oath, l’entità Verizon che ha acquistato Yahoo! nel 2017 e che possiede anche marchi come Tumblr, MapQuest, AOL, TechCrunch e altri. In generale, le loro politiche sulla privacy non sono facili da usare.

Verdetto: Leggere le tue email per un targeting aggressivo degli annunci. È improbabile che Oath risolva il problema.

Posta AOL

email-privacy-aol

Che tu ci creda o no, la posta di AOL è ancora attiva, con circa 2,3 milioni di utenti attivi. Tutto quello che devi sapere sulla sua politica sulla privacy è che è stata acquisita anche da Oath, quindi è praticamente lo stesso accordo di Yahoo! Mail. Puoi annullare l’iscrizione, ma se non lo fai, le tue e-mail verranno scansionate per i dati pubblicitari.

Verdetto: Se stai ancora usando AOL, sei in un club molto speciale. Tuttavia, fai parte anche del club delle persone le cui e-mail vengono scansionate da Oath.

Yandex Mail

email-privacy-yandex

Questo servizio di posta elettronica con sede in Russia vanta oltre 50 milioni di utenti ma non ha una solida reputazione per la privacy in un modo o nell’altro. Loro politica sulla riservatezza menziona che il contenuto delle tue e-mail può essere utilizzato per la pubblicità, tuttavia, e le loro entrate provengono principalmente dal monitoraggio e dalla pubblicazione di annunci.

Verdetto: Un’azienda abbastanza solida, ma ci sono buone possibilità che scansionino le tue e-mail per qualcosa di più dei virus.

Zoho

email-zoho

Questo servizio di posta elettronica non è molto conosciuto, ma Zoho vanta comunque oltre dieci milioni di utenti (quattro volte i numeri di AOL, se si contano). Dal momento che il loro modello di business principale è fornire una suite di servizi alle aziende, i loro servizi di posta elettronica personali sono privi di pubblicità e, quindi, di creep. Oltre alle scansioni antispam / di sicurezza, non raccolgono dati dalle tue e-mail.

Verdetto: Più piccolo, ma senza pubblicità e privato. Una scelta decente per chiunque cerchi un account gratuito con una solida politica sulla privacy.

GMX Mail

email-privacy-gmx

Un altro provider di posta elettronica meno noto, GMX con sede in Germania, fornisce account di posta elettronica gratuiti supportati dalla pubblicità ma completamente privati. Le tue e-mail non vengono estratte dai dati e, ancora meglio, forniscono crittografia end-to-end user-friendly utilizzando PGP, uno dei migliori standard di crittografia disponibili.

Verdetto: Supportato da pubblicità, ma nessuna lettura / scansione / tracciamento e buoni standard di crittografia.

ProtonMail

email-privacy-protonmail-2

Questo servizio di posta elettronica svizzero è stato ideato dai fisici delle particelle al CERN. È privo di pubblicità ma gli account gratuiti non offrono molto spazio di archiviazione, poiché il servizio è supportato principalmente da utenti a pagamento. Il crittografia end-to-end, Leggi svizzere sulla privacy e attenzione generale alla sicurezza dei dati sono tutti molto forti, tuttavia, il che potrebbe far valere il prezzo per alcuni.

Verdetto: Vuoi che le tue e-mail non solo rimangano private, ma siano crittografate e archiviate in Svizzera? ProtonMail potrebbe essere giusto per te.

KolabNow

email-privacy-kolabnow

Un altro provider di posta elettronica svizzero, KolabNow offre solo account di posta elettronica a pagamento e non ha la crittografia integrata ma gode delle stesse forti protezioni della privacy di ProtonMail.

Verdetto: Account di posta elettronica svizzero semplice e privato, nessuna scansione.

Verdetto generale

Il numero di aziende che estraggono le tue e-mail per i dati pubblicitari è sorprendentemente piccolo, soprattutto perché Google non lo fa più. In generale, stai alla larga dalle aziende gestite da Oath e la tua posta elettronica probabilmente rimarrà completamente tua, anche se se apprezzi livelli più elevati di privacy, dovresti esaminare uno dei servizi più piccoli e più incentrati sulla privacy che hanno guadagnato popolarità nel corso del ultimo decennio.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.