Ce beneficii de securitate va vedea Android cu Blackberry folosind sistemul lor de operare?

Quali vantaggi in termini di sicurezza vedrà Android con Blackberry utilizzando il proprio sistema operativo?

⌛ Reading Time: 4 minutes

BlackBerry è sempre stato uno dei principali produttori di soluzioni mobili private e sicure. Recentemente ha affermato sul suo blog ufficiale di essere stato il primo a presentare e-mail e applicazioni fisse su dispositivi mobili. Ora, nell’ultima mossa, ha collaborato con Google Android per lo smartphone BlackBerry PRIV. Tuttavia, l’azienda vuole ancora che i suoi utenti si sentano sicuri e protetti come una volta sulla piattaforma BB.

Per restringere il campo, BlackBerry sta collaborando con una piattaforma la cui sicurezza non è davvero di prim’ordine. Quindi BlackBerry sta cercando di personalizzarlo secondo i propri standard che si basano sui principi di fornire sicurezza e privacy a tutto tondo ai propri utenti. Diamo un’occhiata a cosa porterà BlackBerry PRIV sulla piattaforma Android. L’azienda ha integrato in Android il suo modello di sicurezza “famoso in tutto il mondo” e include le seguenti funzionalità.

BlackBerry Hardware Root of Trust e kernel Linux rinforzato

Con la sua radice di fiducia hardware, che è un processo di produzione unico nel suo genere che inserisce chiavi crittografiche nell’hardware dello smartphone, fornisce una sottostruttura sicura alla piattaforma completa. Inoltre, un kernel Linux rinforzato accoppiato con varie patch di sicurezza e configurazione rende la sicurezza più stretta. Significa che BlackBerry ha rivisto le funzionalità di privacy e sicurezza di Android per renderlo appropriato per la protezione della privacy. In una delle sue mosse, l’azienda ha portato il suo “Picture-Login brevettato” al suo PRIV. Il login dell’immagine rafforzerà e semplificherà lo schema di autenticazione dello smartphone.

Blackberry supporta una varietà di servizi di comunicazione basati sulla fornitura di sicurezza di fascia alta. Questi servizi includono la condivisione di file privati ​​WatchDox, BlackBerry Messenger (BBM) e SecureSuite per chiamate vocali classificate. In precedenza, Blackberry aveva anche affermato che nessuno dei suoi software è “backdoor”. Ha inoltre affermato che tutti i suoi schemi di crittografia sono certificati con BlackBerry Certicom. Non sappiamo davvero se tali servizi forniscano la stessa sicurezza che affermano. Francamente, è più facile fare tali dichiarazioni sulla “crittografia”, ma dimostrare che il codice è privo di bug e non è un gioco da ragazzi.

Avvio verificato e Bootchain protetto e crittografia FIPS 140-2

L’avvio verificato e la Bootchain sicura è un processo che utilizza chiavi incorporate per verificare ogni livello dell’hardware dello smartphone. Non si limita solo all’autenticazione hardware. Controlla inoltre il sistema operativo e le applicazioni per assicurarsi che siano nella loro forma originale e che la sicurezza non sia compromessa. D’altra parte, la crittografia completa del disco conforme a FIPS 140-2 è abilitata sul dispositivo per impostazione predefinita in modo che non vi siano scappatoie nella sicurezza del dispositivo.

BlackBerry Infrastructure and Enterprise Server (BES12)

BlackBerry BES12

Sì, avete letto bene, BlackBerry sta anche portando la sua infrastruttura BB di nicchia su Android. La sua infrastruttura è distribuita a livello globale attraverso una rete che trasferisce petabyte di dati crittografati. Questi dati vengono trasferiti da e verso i burocrati e i professionisti più potenti del mondo. comunque, il BlackBerry Enterprise Server (BES12) è la piattaforma premium e leader per la gestione della mobilità aziendale utilizzata dalle aziende e dalle organizzazioni più potenti del mondo. Tale infrastruttura garantisce in qualche modo un elevato livello di sicurezza a un dispositivo. BlackBerry è sempre stata la scelta migliore per organizzazioni e persone influenti in quanto mantiene i dati privati ​​e protetti.

Perfetta integrazione con Android For Work e BlackBerry DTEK

BlackBerry ha una corretta integrazione con Android for Work. Nel suo BlackBerry PRIV, è possibile utilizzare facilmente l’app senza problemi. Per riassumere, BlackBerry ti consente di mantenere il divario tra dati e applicazioni personali e professionali. Lo spazio personale consente agli utenti di mantenere personali i download delle proprie app per mantenere la privacy. D’altra parte, lo spazio di lavoro consente alle aziende di mantenere i propri dati aziendali al sicuro e protetti.

BlackBerry DTEK

BlackBerry DTEK è un’applicazione che monitora l’attività di un dispositivo. Informa gli utenti su quali app hanno avuto accesso ai dati personali, ai dati ricevuti dal tuo dispositivo e alla sua posizione e anche quali dati sono stati inviati dal dispositivo.

Conclusione

BlackBerry gode della buona volontà di essere sicuro e protetto, ma ci sono anche delle scappatoie. Riteniamo che la società non debba fare affermazioni dirette sulla privacy, poiché questa è la prima volta che si unisce a un altro sistema operativo. Tuttavia, la decisione di BlackBerry di unirsi ad Android è in ritardo, ma sicuramente una mossa accogliente. Con tutte le informazioni fornite sopra, siamo d’accordo sul fatto che BlackBerry stia effettivamente cercando di fare il possibile per rendere Android più sicuro. Tuttavia, vorremmo vedere anche degni cambiamenti hardware, no?