Quanto può essere grande un attacco DDoS?

Cât de mare poate obține un atac DDoS?
⏱️ 3 min read

Distributed Denial of Service (DDoS) è il modo più comune con cui gli hacker portano bruscamente a siti Web, server di gioco e vari altri servizi che dipendono da Internet. La gravità dell’attacco può variare, da un lieve inconveniente alla rimozione totale di un server. A volte è più di un semplice server coinvolto. Sì, per molti anni gruppi e individui ambiziosi hanno avuto in mente obiettivi molto più ampi quando pianificano i loro attacchi. Alcuni ci sono persino riusciti. Dove disegnano il limite? C’è un limite alla portata di questi attacchi?

Cosa abbiamo imparato dalla storia

Il numero di attacchi DDoS, al momento della pubblicazione di questo articolo, è in aumento. Con un accesso così facile agli strumenti che consentono alle persone di eseguire questi attacchi, il problema probabilmente peggiorerà. L’effetto a catena di questo aumento degli attacchi può essere sentito con molti attacchi di alto profilo come il tempo di inattività sperimentato dal Sony PlayStation Network nel 2014 che ha causato il panico a milioni di persone che stavano tentando di accedere alla rete.

Anche i governi sono entrati in azione. Un esempio di questo sarebbe il Marzo 2015 attacco a GitHub dal governo cinese che ha portato alla chiusura di due progetti.

Altri attacchi includono Attacco al server radice DNS del 2007 che è riuscito a causare una quantità significativa di problemi. Quando un server root è inattivo, non è possibile accedere a nessuno dei domini sotto il suo controllo rendendo impossibile il funzionamento di una quantità enorme di siti Web.

Cosa misuriamo?

ampia larghezza di banda

Esistono due modi per misurare un attacco DDoS. Puoi contare la quantità di larghezza di banda sostenuta durante l’attacco o il numero di persone colpite da esso. La seconda metrica è molto difficile da valutare poiché non abbiamo alcun modo per raccogliere veramente una statistica accurata sul numero di persone che sono disturbate da un particolare attacco. Tuttavia, noi può misurare la larghezza di banda.

Il 18 marzo 2013 ha segnato un giorno che sarebbe passato alla storia come l’attacco DDoS più senza precedenti mai eseguito in termini di larghezza di banda fino a quel momento. Spamhaus, un sito web che tiene traccia degli spammer, ha ceduto a un attacco che alla fine superato 120 gigabit al secondo. Un attacco così su larga scala, tuttavia, è stato sminuito quasi immediatamente da un altro attacco nel 2014 che è riuscito a raggiungere il traguardo dei 400 gigabit al secondo, rallentando la connettività Internet per gran parte dell’Unione europea e parte degli Stati Uniti.

Questi due attacchi sono di gran lunga alcuni dei peggiori che abbiamo visto nella storia. Il fatto che gli hacker stiano trovando più facile trovare modi per ottenere più larghezza di banda rende assolutamente possibile che assisteremo ad attacchi che causeranno molti più danni in futuro. Se questa tendenza continuerà nei prossimi anni, potremmo anche chiamarla l’età d’oro degli attacchi DDoS.

Come possiamo fermarlo

Molte aziende stanno attualmente investendo in soluzioni che riducono gli attacchi DDoS, ma non è sempre all’interno del budget aziendale impiegare hardware e software all’avanguardia per questo scopo. Dovremo aiutarli in questa lotta e il modo migliore per farlo è essere prudenti su ciò che scarichiamo e sui siti web a cui accediamo. Gli aggressori utilizzano altri computer tramite virus e script ombrosi per eseguire un DDoS, facendo in modo che migliaia di sistemi inviino richieste di connessione a un determinato server. Assicurati di scaricare le cose solo da fonti affidabili!

Cosa pensi? Hai altri consigli su come possiamo aiutare a fermare gli attacchi DDoS? Dicci di più in un commento!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x