Requisiti del processore Windows 11 di Intel, AMD, Qualcomm

Requisiti del processore Windows 11 di Intel AMD Qualcomm
⌛ Reading Time: 2 minutes

Windows 11 verrà lanciato durante la seconda metà del 2021, ma non tutti i dispositivi che già eseguono Windows 10 o versioni precedenti saranno compatibili per l’aggiornamento poiché i requisiti del processore stanno cambiando.

Microsoft ha confermato che sta aumentando i requisiti hardware minimi, inclusi i processori. Secondo il documentazione, Windows 11 supporterà solo processori Intel Core 8th Gen e superiori, oltre ad alcune CPU Pentium, Atom, Celeron e Xeon.

Windows 11 supporterà anche AMD Ryzen di seconda generazione (incluso Threadripper) e processori più recenti, insieme ad alcune CPU EPYC e Athlon. Per quanto riguarda il supporto ARM, la nuova versione di Windows supporterà Qualcomm Snapdragon 850, 7c, 8c, 8cx di prima e seconda generazione e Microsoft SQ1 e SQ2.

Processori Windows 11 supportati da Intel

  • 8a generazione – Coffee Lake.
  • 9a generazione – Refresh Lake Coffee.
  • 10a generazione – Lago di cometa e Lago di ghiaccio.
  • 11a generazione: Rocket Lake e Tiger Lake.
  • Pentium: oro e argento.
  • Xeon – Skylake-SP, Cascade Lake-SP, Cooper Lake-SP, Ice Lake-SP
  • Processori Intel supportati.

Processori supportati da Windows 11 AMD

  • Ryzen – 2000, 3000, 4000, 5000.
  • Ryzen – Threadripper 2000, 3000, Pro 3000.
  • EPYC – 2a e 3a gen.
  • Athlon – Oro, Argento, 3xxx, 300x.
  • Processori AMD supportati.

Processori supportati da Windows 11 Qualcomm

  • Snapdragon 850.
  • Bocca di Leone 7c.
  • Bocca di Leone 8c.
  • Snapdragon 8cx.
  • Snapdragon 8cx (Gen2).
  • Microsoft SQ1.
  • Microsoft SQ2.
  • Processori Qualcomm supportati.

Sebbene Microsoft stia modificando i requisiti del processore, ciò non significa che non sarai in grado di eseguire l’aggiornamento a Windows 11. In alcune configurazioni hardware precedenti che non sono ufficialmente supportate, riceverai un avviso che l’installazione di Windows 11 non è consigliata, ma il sistema operativo dovrebbe continuare a installare.

Se non sei sicuro che il tuo computer sarà compatibile con Windows 11, il modo più semplice per scoprirlo è utilizzare l’app PC Health Check.

In alternativa, puoi anche confermare il processore sul tuo dispositivo e confrontarlo con l’elenco ufficiale per scoprire se è compatibile. Puoi controllare rapidamente la marca e il modello del processore Impostazioni > Sistema > Di, sotto il “Specifiche del dispositivo” sezione.

Oltre al processore, Windows 11 ora richiede anche un chip TPM 2.0 per migliorare la sicurezza. Di conseguenza, se questo hardware non è disponibile, il sistema operativo non verrà installato, anche se il resto dell’hardware è compatibile.

Si noti che questi requisiti non sono definitivi. Microsoft dovrebbe continuare ad aggiornare i requisiti, il che significa che in futuro potremmo vedere processori più vecchi nell’elenco di compatibilità.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.