Resa dei conti sui pagamenti mobili: Android Pay, Apple Pay e Samsung Pay

Mobile Payment Showdown: Android Pay gegen Apple Pay gegen Samsung Pay
⏱️ 4 min read

Le app di pagamento mobile stanno diventando sempre più diffuse. Grazie all’ascesa di nuove tecnologie come NFC (Near Field Communication), i moderni smartphone sono ora in grado di sostituire le funzioni delle carte di credito e di debito per pagamenti rapidi e senza contatto.

In questo articolo discuteremo le opzioni principali disponibili per le applicazioni di pagamento mobile e, cosa più importante, come si sovrappongono l’una all’altra.

Android Pay

Android Pay è l’attuale soluzione di pagamento mobile di Google per il sistema operativo Android. Supportando qualsiasi telefono Android con Android versione 4.4 o successiva con funzionalità NFC, Android Pay ha la migliore compatibilità con i dispositivi di tutti.

Pro e contro

Professionisti

  • Compatibile con qualsiasi dispositivo Android recente che supporti NFC. Di gran lunga la più ampia compatibilità con i dispositivi.
  • Supporta la lettura delle impronte digitali sui dispositivi supportati per una maggiore sicurezza.

Contro

  • Rispetto ad Apple e Samsung Pay, ha la quantità più bassa di supporto per banche e rivenditori.

Apple Pay

mobilepaymentshowdown-applepay

Apple non è un’azienda che perde una nuova tendenza nella tecnologia, soprattutto se potrebbe diventare qualcosa di importante. Apple Pay precede Android Pay e ha la maggior parte delle stesse funzionalità. A causa di un lancio precedente, ha reso molto popolari i pagamenti mobili e ha un supporto molto più diffuso rispetto ad Android Pay.

Pro e contro

Professionisti

  • Compatibile con iPhone versioni 6 e successive che supportano NFC e sensori di impronte digitali.
  • Aggiunta inter-compatibilità con l’Apple Watch per un checkout ancora più rapido / conveniente.
  • Compatibile con più punti vendita rispetto ad Android Pay.

Contro

  • La “tassa Apple”: i dispositivi Android che supportano Android Pay sono molto più economici dell’iPhone 6.

Samsung Pay

mobilepaymentshowdown-samsungpay

Samsung ha rilasciato la propria app di pagamento poco prima di Android Pay e ha di gran lunga la soluzione di pagamento più potente del gruppo in questo momento. Inoltre, lo standard NFC Magnetic Secure Transmission (MST) gli consente di superare di gran lunga i suoi concorrenti in termini di compatibilità nei punti vendita.

Pro e contro

Professionisti

  • Supporta sia NFC che la sua esclusiva tecnologia MST.
  • Supporta i sensori di impronte digitali per una maggiore sicurezza come i suoi contemporanei.
  • Di gran lunga la più ampia compatibilità al dettaglio. Grazie all’MST, supporta i terminali POS standard con carta magnetica oltre ai pagamenti NFC. Ciò significa che funzionerà praticamente in qualsiasi punto vendita.

Contro

  • La “Samsung Tax”. Questa app e le sue funzionalità sono supportate solo sul Samsung Galaxy S6 e sui dispositivi più recenti che, come i dispositivi Apple, prendono un enorme morso dal portafoglio.

Una parola su altre opzioni di pagamento mobile

Ci sono altri servizi a cui guardare nei pagamenti mobili, ovviamente. Piattaforme come PayPal supportare i pagamenti mobili (con un supporto al dettaglio limitato, purtroppo), mentre altri potrebbero essere più specifici del fornitore. Un esempio nelle notizie recenti è il App mobile Chick-fil-A che ha raccolto popolarità e lodi diffusi per aver consentito agli utenti di effettuare e pagare ordini dall’interno dell’app senza nemmeno essere all’interno del negozio. Esistono anche molte applicazioni che non si qualificano come pagamenti mobili ma possono invece essere utilizzate come coupon, come le app mobili McDonalds e Burger King. Non esitare a dare un’occhiata ai tuoi negozi, ristoranti e venditori preferiti!

Conclusione

Nel complesso, le soluzioni di pagamento mobile ci stanno spingendo verso un futuro in cui tutto ciò di cui abbiamo bisogno per tenerci sempre con noi sono i nostri smartphone. Immagina di inserire i dati della tua carta in queste app di pagamento mobile, quindi di archiviare le carte stesse in un luogo sicuro e di utilizzare solo queste app per effettuare acquisti, operazione che può essere eseguita solo con il tuo dispositivo e, in molti casi, le tue impronte digitali. Ci sono ancora alcuni nodi da appianare, vale a dire il supporto per banche e bancomat, ma poiché questa tecnologia diventa più ampiamente utilizzata, il mondo delle banche e del commercio al dettaglio è destinato a raggiungerla.

Apple e Android Pay non sono poi così diversi. Tuttavia, se i pagamenti mobili sono un grande motivo per cui potresti acquistare un dispositivo, Samsung Pay è di gran lunga l’opzione migliore in questo momento. Se, tuttavia, non stai cercando di cambiare smartphone … probabilmente stai bene dove ti trovi in ​​questo momento. Controlla gli app store per applicazioni specifiche del fornitore che utilizzano i tuoi servizi e non esitare a tirare fuori il tuo telefono dai sistemi POS supportati per incoraggiarne l’adozione.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x