Salvați-vă iPhone-ul de la Doom iminent cu iMobie PhoneRescue 4

Salva il tuo iPhone da imminente destino con iMobie PhoneRescue 4

⌛ Reading Time: 5 minutes

Questo è un articolo sponsorizzato ed è stato reso possibile da iMobie. I contenuti e le opinioni reali sono le sole opinioni dell’autore che mantiene l’indipendenza editoriale, anche quando un post è sponsorizzato.

I produttori di smartphone hanno fatto di tutto per assicurarsi che l’utilizzo del telefono sia molto più semplice rispetto all’utilizzo di un computer. Di solito è una buona cosa. Il problema è che quando qualcosa va storto con il tuo telefono, è più difficile capire qual è la soluzione.

Potresti essere bloccato in un ciclo di avvio o potresti ricevere una schermata bianca della morte. Anche se sai cosa c’è che non va, può essere difficile risolverlo. Ad esempio, potresti aver dimenticato la schermata di blocco o il passcode Screen Time. Ecco dove iMobie PhoneRescue torna utile.

Cos’è iMobie PhoneRescue?

PhoneRescue è fondamentalmente una cassetta degli attrezzi all-in-one per tutto ciò che potrebbe andare storto con il tuo telefono. Poiché sono un utente iPhone, questo è ciò su cui ci stiamo concentrando qui, ma iMobie PhoneRescue funzionerà anche per aiutarti a riparare anche il tuo telefono Android.

Se riscontri uno dei problemi che ho menzionato sopra, PhoneRescue può aiutarti a risolverlo, ma non è tutto ciò che può fare. Puoi ulteriori informazioni su PhoneRescue sul sito Web di iMobie.

Caratteristiche di iMobie PhoneRescue

Il software PhoneRescue si concentra su due aree principali: recupero dei dati e salvataggio del dispositivo. Quando si tratta di recupero dati, puoi utilizzare PhoneRescue per recuperare i dati da un iPhone o iPad, il che è utile se danneggi gravemente lo schermo e non hai eseguito il backup del telefono. Puoi anche recuperare i dati da un backup sul tuo computer o iCloud.

Le funzionalità di cui sopra possono essere utili, ma come suggerisce il nome, dove PhoneRescue brilla davvero è nel riportare il tuo dispositivo in forma utilizzabile. Se iOS stesso ha un problema o se sei bloccato fuori dal telefono, PhoneRescue può probabilmente aiutarti e, con l’ultima versione del software, ha più opzioni che mai.

Cosa c’è di nuovo in PhoneRescue 4?

Nella versione 4, PhoneRescue ha visto alcuni importanti aggiornamenti. Uno è che ora il software può essenzialmente resuscitare qualsiasi dispositivo iOS dalla morte, indipendentemente dal tipo di problema software che ha. Ovviamente, non può pescare il tuo telefono dal fondo di un lago per te, ma se si accende ancora, PhoneRescue può probabilmente ripararlo.

Il software ora può anche rimuovere in modo sicuro il passcode della schermata di blocco, che si tratti di quattro o sei cifre. Ancora meglio, lo fa quasi interamente da solo. Tutto quello che devi fare è collegare il telefono al computer e fare clic alcune volte, e PhoneRescue si occuperà del resto per te.

Imobie Phonerescue 4 Recupera il passcode dello schermo

Con l’arrivo di Screen Time, iOS ha ottenuto un modo per impostare un limite alla durata di utilizzo di un dispositivo. Il problema è che questo richiede un codice di accesso che molte persone impostano una volta, quindi dimenticano immediatamente. A partire da PhoneRescue 4, il software può ora recuperare quel passcode e mostrartelo.

Su iOS 12 e versioni precedenti, PhoneRescue può solo recuperare la password. Se utilizzi iOS 13, tuttavia, può effettivamente rimuoverlo completamente, il che è ancora più pratico. Vai al sito web di iMobie per vedere un file elenco completo delle nuove funzionalità nell’ultima versione del software.

Utilizzo di iMobie PhoneRescue 4

Indipendentemente dal tipo di telefono che hai, puoi utilizzare lo stesso programma di installazione per PhoneRescue 4, che è utile. Durante l’installazione ti verrà richiesto di selezionare se stai utilizzando un iPhone o un telefono Android. Successivamente, verrà installata la versione corretta del software.

Quando avvii il software, ti viene incontro un’interfaccia facile da usare. Nella parte superiore della finestra puoi scegliere tra Data Recovery e Device Rescuer. Data Recovery è dove troverai tutte le opzioni di backup e ripristino, mentre Device Rescuer è dove si trovano gli utensili elettrici.

Imobie Phonerescue 4 Rimuovi il passcode della schermata di blocco

Prima di scegliere cosa fare, devi connettere il tuo dispositivo iOS, quindi scegliere l’opzione che ti serve. Se devi fare qualcos’altro con il tuo dispositivo, come entrare in modalità di ripristino, PhoneRescue ti guiderà attraverso i passaggi.

Ho provato alcune delle opzioni con il mio iPhone 11, ma poiché non ho avuto problemi con questo telefono, è stato solo una sorta di test. Per mettere alla prova il software, ho preso un vecchio iPhone 5s che avevo prestato a un amico che aveva inserito un passcode, poi l’ho dimenticato. PhoneRescue 4 lo ha trasformato da un fermacarte a un telefono utilizzabile in meno di 20 minuti.

Prezzi

Esistono due modi diversi per pagare PhoneRescue, a seconda del tempo necessario per utilizzare il software. Se non sei sicuro di quanto spesso utilizzerai il software, puoi optare per una licenza di un anno. Questo costa $ 49,99 e ti consente di utilizzare il software su un computer.

Imobie Phonerescue 4 Prezzi

Se preferisci mantenere il software per sempre, puoi optare per una licenza a vita. Nonostante il tempo extra che ti è consentito di utilizzare il software, questa licenza costa solo $ 10 in più a $ 59,99. Come l’altra licenza, questa consente di installare il software su un computer.

Prova iMobie PhoneRescue 4 gratuitamente

Quando hai a che fare con un grave problema con il tuo telefono, probabilmente sei disposto a fare tutto il possibile per risolverlo. Il problema è che alcuni software sfruttano questo, sperando che tu paghi se funziona o meno. Non devi preoccuparti di questo, poiché puoi scaricare e provare iMobie PhoneRescue gratuitamente grazie alla prova gratuita. Ulteriori informazioni su come può aiutarti a recuperare il tempo dello schermo e il passcode delle restrizioni.

Questo dovrebbe darti un’idea se il software risolverà o meno il tuo problema. Una volta che hai un’idea che funzionerà, puoi pagare per la versione completa. Allora sarai tranquillo se il tuo telefono avrà di nuovo problemi in futuro, e questo vale facilmente il prezzo.