Camerele de firmă de securitate Verkada piratate, includ Tesla

Telecamere hackerate dall’azienda di sicurezza Verkada, include Tesla

Mentre gli hack di sicurezza sono sempre sconcertanti, il recente hack della telecamera della società di sicurezza Verkada ha avuto un vantaggio, almeno per uno degli hacker. Ha rivelato che il motivo per cui le telecamere sono state violate era che era “troppo divertente non farlo”. Tesla era tra i clienti dell’azienda che sono stati esposti, insieme a sedi governative, come una prigione e un ospedale.

Telecamere di sicurezza hackerate

Gli hacker hanno affermato di poterlo fare accedere ai feed delle telecamere di sicurezza in tempo reale dell’azienda di sicurezza Verkada. I clienti dell’azienda possono visualizzare i 150.000 feed della telecamera in remoto e utilizzare il riconoscimento facciale per accedere ai feed.

Un nome utente e una password per un account amministrativo sono stati trovati in una pagina Web disponibile pubblicamente. Ciò ha fornito agli hacker l’accesso alle reti interne di alcuni clienti dell’azienda. Tesla e una prigione dell’Alabama erano due dei feed dei clienti a cui si accedeva.

Lo sviluppatore di software svizzero Tillie Kottmann è noto per aver esposto i difetti di sicurezza. Ha detto che l’intenzione dietro l’hacking della società di sicurezza Verkada era di mostrare quanto fosse facile accedere alle telecamere e quanto fossero diventate onnipresenti.

I feed di Tesla e altri smascherati

Gli hacker hanno rilasciato screenshot della loro taglia ai media e ai social media. Kottmann ha fornito a Reuters gli screenshot di una prigione dell’Alabama e ne ha anche pubblicati alcuni su Twitter. Tra le altre immagini c’era un magazzino che, secondo lui, apparteneva a Tesla.

C’erano anche immagini dalla palestra Equinox e persino dall’interno della casa di un dipendente Verkada. Questo era un filmato archiviato del dipendente mentre “completa un puzzle dell’atlante con i suoi figli”.

Anche una prigione dell’Arizona conservava filmati d’archivio. Aveva titoli come “Roundhouse Kick Oopsie” e “Autumn Bumps His Own Head”. C’era anche un feed da una prigione del Massachusetts che mostrava gli agenti di polizia che interrogavano un uomo ammanettato. Un feed dell’ospedale raffigurava quello che sembrava essere il personale che affronta un uomo su un letto.

Telecamera da soffitto per società di sicurezza Verkada
.

Bloomberg era stato il primo a segnalare l’hack. Dopo averlo fatto, gli hacker hanno perso l’accesso al feed.

“Il nostro team di sicurezza interno e la società di sicurezza esterna stanno esaminando la portata e la portata di questo problema e abbiamo informato le forze dell’ordine”, ha riferito la società di sicurezza Verkada.

La necessità di Kottmann di attirare l’attenzione ha fornito informazioni sulle motivazioni degli hacker. Sono stati portati a portare a termine questo attacco da “molta curiosità, lottando per la libertà di informazione e contro la proprietà intellettuale, un’enorme dose di anticapitalismo, un pizzico di anarchismo – ed è anche troppo divertente non farlo”.

E ricorda: tutto questo perché i dettagli di accesso sono stati lasciati allo scoperto, per la presa, su una pagina web. La cosa più interessante è che è successo a una società di sicurezza.

Continua a leggere per conoscere un altro hack recente, quando Microsoft Exchange è stato attaccato da hacker cinesi.