Trova e apri file utilizzando il prompt dei comandi in Windows

Trova e apri file utilizzando il prompt dei comandi in Windows
⌛ Reading Time: 7 minutes

Il prompt dei comandi di Windows può essere utilizzato per cercare e aprire qualsiasi file sul tuo PC. Questo è molto utile se hai salvato il tuo file in una cartella sconosciuta e ricordi solo una parte del nome del file. Tuttavia, non c’è alcun vantaggio nell’applicare questo metodo ai file con una posizione nota. Ma per quei file che sono difficili da individuare, questo articolo mostra come trovare e aprire i file nel prompt dei comandi in Windows 11 e Windows 10.

Come aprire il prompt dei comandi in Windows 11/10

Per cercare i file in Windows 10 e 11, devi prima avviare il prompt dei comandi. Ci sono diversi modi per farlo.

  • Attraverso la casella di ricerca. Tipo cmd nella casella di ricerca di Windows, quindi fare clic sull’icona per aprire la finestra. È consigliabile utilizzare sempre la riga di comando come amministratore.
  • Usa la finestra Esegui. Un modo veloce per avviare cmd è premere il tasto Vincita + R tasti sulla tastiera. Quindi, digita cmd o cmd.exe e premi accedere o fare clic su “OK”.
File del prompt dei comandi di Windowsapri Cmd Esegui menu
  • Usa Cortana: usa Cortana se funziona per te. Non appena vedi che Cortana sta “ascoltando” il testo, dì “apri prompt dei comandi” e si aprirà.
File del prompt dei comandi di Windowsapri Cortana Apri il prompt dei comandi

Come cercare file utilizzando il prompt dei comandi in Windows 11/10

La ricerca di file e cartelle utilizzando la riga di comando è molto semplice. Segui le istruzioni di seguito:

Nel prompt dei comandi, digita dir "search term*" /s ma sostituisci le parole “termine di ricerca” con il nome del file o una parte del nome che ricordi. Nella schermata seguente stiamo cercando di cercare una cartella/file intitolato “Video in stock”.

File del prompt dei comandi di Windows Apri Cerca percorso file Dir

Una volta premuto accedere, potrebbe sembrare che non succeda nulla per un secondo o due, ma presto tutti i percorsi dei file che menzionano il file o la cartella corretti verranno identificati e denominati. Il percorso del file corretto può essere facilmente identificato dalla dimensione della cartella.

Cosa significano tutti i termini nella richiesta di ricerca della riga di comando?

  • dir è un comando utilizzato per mostrare i file nella directory corrente ma può anche individuare i dati altrove nel sistema.
  • La barra rovesciata () dice a dir di cercare dalla directory principale dell’unità corrente.
  • /s dice a dir di cercare tutte le sottodirectory.
  • * viene utilizzato dalle app della riga di comando come carattere jolly. Indica che la ricerca troverà tutti i nomi di file che contengono il termine di ricerca.
  • Mettere un asterisco alla fine del nome, come business*, troverà tutti i file con il termine di ricerca all’inizio del nome.
  • Se lo metti all’inizio, la tua ricerca includerà solo i risultati con il tuo testo alla fine. Per esempio, *.jpg.
  • Se metti un asterisco a ciascuna estremità del termine di ricerca, coprirai tutte le basi. Non importa dove si trova il tuo testo nel nome effettivo del file, quel file verrà elencato nei risultati.

Cambia directory nel prompt dei comandi di Windows per un facile accesso ai percorsi delle cartelle

Se il file di destinazione si trova nell’unità D:, non lo troverai da nessuna parte nella cartella Windows dall’unità C:. Pertanto, è necessario modificare il percorso dell’unità Windows 11/10 nella riga di comando come di seguito.

  1. Tipo cd.. che ti consente di spostare facilmente una cartella verso l’alto.
  2. Per andare all’unità D, digita d:e il prompt dei comandi ascolterà la nuova unità.
Prompt dei comandi di Windows Modifica lettera di unità
  1. Usando cd senza i due punti consente di impostare un nuovo percorso di cartella come directory predefinita per la navigazione sistematica dei file.
  2. Usando cls cancella l’intero schermo e torna al percorso della cartella precedente.
File del prompt dei comandi di WindowsApri Cls Search

Cerca i file corretti usando il prompt dei comandi

All’interno dell’unità di destinazione, è possibile cercare nuovamente il file corretto utilizzando il dir "search term*" /s comando discusso nella sezione precedente. Abbi cura di usare il * carattere jolly, sia all’inizio che alla fine del termine di ricerca per una ricerca completa, soprattutto se quella cartella contiene centinaia di file. È abbastanza comune commettere errori nei caratteri jolly e nella barra rovesciata, che restituisce un errore “nessuna etichetta”. Se digiti correttamente, identificherai il percorso della cartella e il nome del file corretto.

File del prompt dei comandi di WindowsApri file individuato

Se il percorso della cartella è molto lungo, puoi copiare e incollare l’intero file. Windows 11 ha il supporto integrato per il copia-incolla nella riga di comando.

Per Windows 10, dai un’occhiata a questo tutorial dettagliato su come tagliare, copiare e incollare nel prompt dei comandi di Windows 10. Il metodo è abbastanza semplice: usa Ctrl + UN per selezionare l’intera schermata del prompt dei comandi, quindi rilasciare il mouse o fare clic sul trackpad. Ciò renderebbe selezionabile qualsiasi parte della schermata dei comandi per un’azione di copia-incolla.

File del prompt dei comandi di WindowsApri Copia e incolla del prompt dei comandi

Apri i tuoi file nel prompt dei comandi di Windows 11/10

Una volta trovato il file che si desidera aprire, è possibile aprirlo dalla schermata del prompt dei comandi utilizzando il programma predefinito senza doverlo individuare in Esplora file.

  1. Cambia la directory nella cartella immediata in cui si trova il file. Questo può essere fatto usando cd seguito dal percorso dell’intera cartella al file corretto. È comune commettere errori, quindi è meglio copiare e incollare l’intero percorso della cartella come discusso nella sezione precedente. Una volta aperto il menu della directory corretto, è possibile aprire qualsiasi file.
  2. Inserisci il nome del file tra virgolette "..". premere accedere e il file si aprirà utilizzando la sua applicazione predefinita.

Puoi aprire più file dal prompt dei comandi dopo aver aperto la cartella corretta. Qui apriamo un singolo file video nella finestra della riga di comando.

File del prompt dei comandi di Windows Apri Apri direttamente il percorso del file

Puoi utilizzare app specifiche per aprire il file di tua scelta nel prompt dei comandi. Ad esempio, i file video possono essere aperti utilizzando VLC Player.

  1. Identifica la posizione del file dell’app che desideri utilizzare per aprire il file desiderato.
File del prompt dei comandi di Windows Apri App Apri posizione file

La posizione del file dell’app è accessibile in “Proprietà”. Copiare il percorso è utile, poiché verrà incollato direttamente nella riga di comando di Windows.

File del prompt dei comandi di Windows aperto Percorso dell'app definito

Utilizzo "App Location Path" "File Path" per aprire il file con l’app di tua scelta nel prompt dei comandi.

File del prompt dei comandi di Windowsapri Apri file utilizzando un'app specifica

Navigare tra i file del tuo computer utilizzando il prompt dei comandi è molto simile a fare lo stesso con Esplora file.

Domande frequenti

1. Come apro la finestra del prompt dei comandi in una cartella di Windows?

Puoi aprire la finestra del prompt dei comandi ovunque in un PC Windows. Per farlo in una cartella di Windows 11/10, accedi prima alla cartella, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su Terminale di Windows. È possibile accedere al prompt dei comandi come parte del terminale di Windows.

2. Posso modificare i file di testo nel prompt dei comandi di Windows?

Puoi modificare, visualizzare, creare o modificare qualsiasi documento di testo nel prompt dei comandi.

  1. Usa il comando type seguito dal nome del file.
  2. Copia e incolla il testo nella finestra di comando usando copy con seguito dal nome del testo e dalla posizione.
  3. Inizia a modificare il documento.

Avvolgendo

Sia che tu stia cercando tutti i tuoi file relativi a un argomento o semplicemente cercando di trovare quello nascosto tra tutte le cartelle del tuo computer, prova a utilizzare il prompt dei comandi. Potrebbe renderlo più efficiente per te.

Sorprendentemente, il prompt dei comandi è molto più veloce e reattivo rispetto all’apertura dei file da Esplora file. Questo è vero per i file video, le foto di Windows, i documenti di Word e i giochi pesanti. La ragione di ciò è che la GUI consuma sempre più memoria e rallenta i processi.

Se desideri velocizzare altre attività di Windows, potresti essere interessato a imparare come rinominare in batch i file, creare collegamenti simbolici e spostare più file con un file batch.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.