Una guida per principianti alla vita intelligente

Una guida per principianti alla vita intelligente
⏱️ 4 min read

Una casa automatizzata era un sogno irrealistico futuristico non molto tempo fa. Tuttavia, con la fine del secondo decennio degli anni 2000, la “vita intelligente” è un fiorente mercato tecnologico.

In questo articolo, vediamo come iniziare a creare una casa intelligente. Prima di ciò, descriviamo perché vorresti una casa intelligente in primo luogo.

Che cosa significa vivere in modo intelligente (e perché vorresti farlo)

Per chi non lo sapesse, la vita intelligente si riferisce semplicemente all’automazione di aspetti della tua casa, di solito attività banali. Ad esempio, potrebbe essere impostato l’illuminazione su un timer normale o chiedere a un assistente vocale di attivare prese di corrente difficili da raggiungere. Spesso questa automazione viene eseguita tramite il Wi-Fi di casa tua.

Ci sono una serie di vantaggi per la vita intelligente. Per esempio:

  • Puoi risparmiare tempo accendendo gli elettrodomestici essenziali, come il riscaldamento, prima di arrivare a casa dal lavoro.
  • Le tue bollette energetiche potrebbero avere un impatto positivo.
  • Le prese in tutta la casa subiranno meno usura.

In poche parole, la vita intelligente è il futuro della manutenzione della tua casa. Praticamente tutti i vostri apparecchi elettrici vengono sviluppati per funzionare in questo modo in futuro.

Come iniziare con Smart Living (3 passaggi)

Anche se può sembrare un compito difficile, vivere in modo intelligente è facile da realizzare. Di seguito, illustreremo tre passaggi per iniziare ad automatizzare la tua casa.

1. Scegli gli aspetti della tua casa che desideri automatizzare

Innanzitutto, ti consigliamo di decidere quali elementi della tua casa desideri rendere “intelligenti”. Sebbene le opzioni siano numerose, ci sono tre aree che vengono generalmente considerate:

  • Illuminazione: lampade, lampadine a soffitto, tapparelle: tutti possono essere alimentati in modo intelligente.
  • Riscaldamento: un termostato intelligente è un elemento essenziale emergente per una casa intelligente, e ci sono aziende come Hive e Google Nest con prodotti in quest’area.
  • Energia: Le prese di corrente sono adatte per l’automazione, soprattutto se si utilizzano adattatori a più vie e schede di espansione.

È una buona idea iniziare con un elemento e scalare verso l’alto. L’illuminazione è sempre un buon punto di partenza, poiché la barriera d’ingresso è bassa ed è facile vedere gli effetti immediati dell’accensione di una lampadina.

A proposito, parliamo di come far funzionare la tua casa intelligente dopo.

2. Decidi come farai funzionare la tua casa intelligente

Per alimentare i tuoi nuovi oggetti intelligenti, ti consigliamo di prendere in considerazione un assistente vocale. Potresti già avere Alexa di Amazon o l’Assistente Google già installato.

Sebbene siano entrambi prodotti simili con obiettivi probabilmente diversi, per una vita intelligente, funzionano entrambi allo stesso modo. La scelta dell’ecosistema di Amazon è potenzialmente un’opzione più economica inizialmente, in quanto è possibile sfruttare gli apparecchi più convenienti trovati nel negozio online.

Tuttavia, molti elettrodomestici intelligenti funzionano con più assistenti e soluzioni, quindi qualunque cosa tu scelga ti servirà bene. Nella prossima sezione esamineremo le alternative agli assistenti vocali.

3. Acquista i dispositivi e collegali al tuo assistente vocale

Una volta installato un assistente vocale e un’idea di ciò che desideri automatizzare, il passaggio finale è acquistare e collegare i tuoi elettrodomestici.

Quando si tratta di ottenere elettrodomestici intelligenti, il budget determinerà ciò che è disponibile. Ad esempio, guardando un noto marchio globale, come Phillips Hue, dovrai tossire più che per un marchio come Teckin. Inoltre, scegliendo un ecosistema come Apple HomeKit spesso costerà molto di più a causa del nome del marchio.

Per connettere tutto insieme, ogni ecosistema avrà la sua app dedicata. Tuttavia, molti dispositivi più economici (in particolare dal trimestre tecnologico cinese) funzioneranno attraverso la multipiattaforma App Smart Life o Tuya.

L'app mobile Smart Life.

Eppure ci sono molte app diverse disponibili, ognuno con le proprie peculiarità e il proprio flusso. Il più delle volte, un produttore consiglierà un’app specifica e ti consigliamo di utilizzarla a meno che non ci sia un buon motivo per non farlo.

In sintesi

La vita intelligente è un settore in crescita. Con l’avvento e lo sviluppo degli assistenti vocali e di altre tecnologie wireless, l’automazione delle attività domestiche è semplice e realizzabile.

Se desideri saperne di più sulla vita intelligente, dai un’occhiata al pezzo di Sayak sulle case intelligenti. Hai domande relative allo smart living? Chiedici nella sezione commenti qui sotto!

Relazionato:

  • Come controllare il tuo termostato Nest con Alexa
  • 6 delle migliori prese multiple intelligenti per controllare ancora più dispositivi
  • 7 suggerimenti per l’utilizzo di altoparlanti intelligenti per l’apprendimento remoto

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...