Verifica la presenza di driver non validi in Windows con Driver Verifier

Suchen Sie in Windows mit Driver Verifier nach fehlerhaften Treibern
⏱️ 5 min read

Un driver difettoso può causare molti problemi a un computer. Il più grande segno rivelatore che qualcosa deve essere aggiornato è la schermata blu della morte che è spesso causata da un inciampo di un conducente. Per fortuna, abbiamo codici di errore della schermata blu e dump della memoria per dirci cosa non va. Con queste informazioni possiamo quindi indirizzare il driver che si comporta male e aggiornarlo o rimuoverlo completamente.

Le cose diventano un po ‘più complicate quando i codici di errore e i dump della memoria non aiutano. Forse il computer ha difficoltà a fissare l’errore su un driver specifico. Forse il computer non ha nemmeno una schermata blu e si blocca completamente senza fornire un codice di errore o creare un dump. In questi casi cosa fai?

In Windows è integrato Driver Verifier. Il Driver Verifier pone ulteriore stress e tensione sui driver di sistema per provare a innescare un arresto anomalo da esso. Se si verifica un arresto anomalo, Driver Verifier segnala il problema tramite uno schermo blu. La prossima volta che qualcosa va storto e devi sottoporre a stress i tuoi driver, Driver Verifier potrebbe aiutarti.

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World

Una parola di avvertimento

Prima di attivare Driver Verifier, tieni presente che Driver Verifier può bloccarti dal tuo computer se non stai attento! Poiché Driver Verifier attiva una schermata blu quando rileva un cattivo driver, ciò può causare grossi problemi se ne rileva uno prima che tu possa caricarlo completamente in Windows. Poiché non puoi entrare in Windows per spegnerlo, il risultato finale è un ciclo di “avvio -> caricamento -> arresto anomalo” dal quale potresti non essere in grado di uscire se non sei preparato. A volte Windows si ritroverà in un ciclo, a quel punto è possibile utilizzare la riparazione automatica per uscirne. Tuttavia, è meglio non lasciarlo al caso!

Prima di attivare Driver Verifier, garantire almeno uno dei seguenti:

  • Puoi facilmente avviare in modalità provvisoria senza bisogno di caricare prima in Windows. Ciò significa che è possibile utilizzare il metodo “Maiusc + Riavvia” o impostare manualmente l’opzione di avvio in modalità provvisoria tramite Windows. Entrare in modalità provvisoria prima che si verifichi l’avvio viene solitamente eseguito toccando ripetutamente F8 durante l’avvio, ma i PC più recenti (in particolare i computer con schede madri UEFI e SSD) si caricano così velocemente che il computer non registrerà le pressioni del tasto F8 prima dell’avvio. Sfortunatamente, l’utilizzo di Driver Verifier in modalità provvisoria disabilita i driver non importanti, che è esattamente quello che vuoi testare!
  • Si crea un punto di ripristino del sistema prima di utilizzare Driver Verifier e si ha anche il supporto di installazione di Windows a portata di mano, in modo da poter ripristinare il sistema al suo stato originale.
  • Crei un’unità di ripristino per il tuo computer, così puoi sistemare le cose se tutto dovesse andare storto. Di solito si tratta di pulire il PC, ma dovresti essere in grado di accedere anche al prompt dei comandi tramite le Opzioni avanzate, che puoi utilizzare per disabilitare il verificatore.

Assicurati di eseguire una “esecuzione fittizia” del piano di backup scelto prima di attivare Driver Verifier. In caso contrario, potresti essere bloccato fuori dal tuo computer.

Attivazione di Driver Verifier

Prima di attivare Driver Verifier, assicurati di aver letto la sezione precedente su come salvarti da un blocco di avvio infinito. Se l’hai saltato, potresti mettere il tuo PC a rischio di un ciclo di avvio di arresto anomalo!

Quando sei sicuro al cento per cento di avere un piano di backup, premi il tasto “Tasto Windows + R” e digita cmd nella finestra di dialogo Esegui, quindi premere OK.

Nell’interfaccia dei comandi, digita:

driver-verifier-run

Nella schermata che si apre, fai clic su “Crea impostazioni personalizzate (per sviluppatori di codice)”, quindi su Avanti.

driver-verifier-create

Vedrai una schermata che elenca tutti i test che puoi eseguire sui tuoi driver. Attivali tutti tranne quelli chiamati “Controllo di conformità DDI” e “Simulazione casuale di risorse insufficienti”, quindi fai clic su Avanti.

driver-verificatore-test

Nella schermata successiva, scegli “Seleziona i nomi dei driver da un elenco”, quindi fai clic su Avanti.

driver-verifier-select

Qui puoi selezionare i driver che vuoi testare. Se non hai idea di cosa potrebbe causare il problema, seleziona tutti i driver per il test. Come regola generale, tuttavia, probabilmente non sarà un driver Microsoft a darti problemi, quindi sentiti libero di non includere alcun driver elencato come “Microsoft Corporation” in “Provider” in modo che il tuo PC non collauda driver che potrebbero essere perfettamente bene.

driver-verificatore-driver

Quando fai clic su Fine, Windows ti chiederà di riavviare il PC. Riavvia e Windows si avvierà con Driver Verifier abilitato. Continua a utilizzare il PC come faresti normalmente. Se Driver Verifier produce una schermata blu, annota la causa indicata nel messaggio di errore e riavvia il PC.

Una volta tornato in Windows, puoi disattivare Driver Verifier in due modi. È possibile riaprire la finestra Driver Verifier e selezionare “Elimina impostazioni esistenti” nel primo menu, quindi fare clic su Fine.

driver-verifier-delete

Oppure puoi aprire il prompt dei comandi e digitare:

driver-verifier-reset-command

Dopo aver eseguito una delle due azioni, riavvia il PC per spegnere Driver Verifier.

Se non riesci ad avviare Windows a causa di un arresto anomalo troppo presto, utilizza il tuo piano di backup che hai impostato all’inizio di questo articolo. Prova ad avviare in modalità provvisoria, quindi utilizza uno dei due metodi sopra per spegnerlo. In caso contrario, utilizzare un punto di ripristino del sistema e un supporto di installazione a cui tornare prima di impostare Driver Verifier oppure accedere al prompt dei comandi tramite un’unità di ripristino e disattivare Driver Verifier utilizzando il secondo metodo sopra elencato.

Test di guida

Quando un guidatore inizia ad andare male, a volte è difficile individuare esattamente cosa stia andando storto. Driver Verifier, se impostato con un piano di backup adeguato, può essere uno strumento molto utile per testare i tuoi driver ed eliminare quelli che rappresentano una minaccia per la stabilità del tuo sistema.

Hai mai avuto un driver canaglia a causa dei tuoi problemi prima? Fateci sapere di seguito!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x