Windows 11 aggiornamento KB5008353 (build 22000.466) out con correzioni

Windows 11 aggiornamento KB5008353 build 22000466 out con correzioni
⏱️ 5 min read

  • L’aggiornamento di Windows 11 KB5008353 viene distribuito come anteprima come build 22000.466.
  • Solo i dispositivi nei canali Beta e Anteprima di rilascio riceveranno l’anteprima iniziale.
  • La build 22000.466 risolve i problemi con dispositivi ARM64, rete, account, HDR, Bluetooth e altro.

Microsoft rende disponibile l’aggiornamento di Windows 11 KB5008353 per i dispositivi iscritti ai canali Beta e Release Preview del Programma Windows Insider.

L’aggiornamento KB5008353 aumenta il numero di versione per costruire 22000.466 e secondo il note ufficiali, risolve un lungo elenco di problemi relativi a dispositivi ARM64, lingua, rete, account, High Dynamic Range (HDR), Bluetooth e altro, che la società dovrebbe rilasciare nel canale stabile durante l’aggiornamento del Patch Tuesday di febbraio.

Windows 11 build 22000.466 elenco completo delle correzioni

Ecco l’elenco delle correzioni che Microsoft sta testando per Windows 11 build 22000.466:

  • Abbiamo migliorato l’affidabilità delle installazioni delle applicazioni sui dispositivi ARM64.
  • Abbiamo aggiornato l’ora legale in modo che inizi a febbraio 2022 invece che a marzo 2022 in Giordania.
  • Risolto un problema per cui i dispositivi ARM64 smettevano di rispondere quando si ibernano o riprendono dall’ibernazione.
  • Risolto un problema che poteva impedire ad alcuni programmi di modifica delle immagini di eseguire correttamente il rendering dei colori su determinati display HDR (High Dynamic Range). Ciò interessa spesso i colori bianchi che potrebbero essere visualizzati in giallo brillante o altri colori.
  • Risolto un problema che interessava il pre-rendering predittivo in modalità Microsoft Edge Internet Explorer.
  • Risolto un problema che a volte ti impediva di inserire stringhe nell’Input Method Editor (IME).
  • Risolto un problema che impediva al servizio audio di rispondere su alcuni dispositivi che supportano l’audio Bluetooth con accelerazione hardware.
  • È stato risolto un problema per cui il testo che informa un cliente sull’avanzamento dell’aggiornamento di Windows non è corretto per il giapponese.
  • Risolto un problema che interessava le icone delle app quando le app non sono in esecuzione. Sulla barra delle applicazioni, queste icone potrebbero essere visualizzate come attive come se le app fossero in esecuzione.
  • Risolto un problema che poteva causare la scomparsa dei profili VPN. Questo problema si verifica quando si usa Microsoft Intune o uno strumento di gestione dei dispositivi mobili (MDM) di terze parti per distribuire profili VPN in Windows 11 (versione originale).
  • È stato risolto un problema che interessava le applicazioni scritte per l’integrazione solo con Azure Active Directory (AAD). Queste applicazioni non funzioneranno sui computer aggiunti ad Active Directory Federation Services (ADFS).
  • Risolto un problema che poteva causare il fallimento del comando Get-TPM PowerShell quando tentava di segnalare informazioni TPM (Trusted Platform Module). Il comando non riesce con l’errore “0x80090011 Microsoft.Tpm.Commands.TpmWmiException,Microsoft.Tpm.Commands.GetTpmCommand”.
  • Risolto un problema che causava la disconnessione di una sessione RDP (Remote Desktop Protocol) o lo schermo vuoto per Server Core. Questo problema si verifica quando si installa la funzionalità AppCompat.
  • Risolto un problema che interessava windows.system.profile.retailinfo.dll.
  • Risolti alcuni problemi che influiscono sulle prestazioni di Esplora file quando si cercano file e si selezionano file.
  • Abbiamo aggiunto una nuova pagina Il tuo account Microsoft alla categoria Account nelle Impostazioni di Windows per le edizioni Home e Professional.
  • Risolto un problema che mostrava erroneamente l’icona del volume nella barra delle applicazioni come disattivata.
  • Risolto un problema di affidabilità che causava l’interruzione del funzionamento di Esplora file e dei menu contestuali del desktop.
  • È stato risolto un problema che non riusciva a trasmettere l’evento Shift KeyUp a un’applicazione quando si utilizza l’IME coreano.
  • È stata aggiunta la funzionalità HelpWith, che utilizza le tecnologie Microsoft Bing per suggerire argomenti della Guida rilevanti per ciascuna pagina Impostazioni.
  • Risolto un problema che impediva la visualizzazione della tastiera touch sulla schermata di blocco quando un dispositivo dispone di un account Microsoft (MSA).
  • Risolto un problema che interessava il caricamento delle informazioni sui badge sulla barra delle applicazioni, che a volte causava l’interruzione del funzionamento di un dispositivo.
  • Risolto un problema che impediva la visualizzazione di alcune opzioni nel menu Win + X.
  • Risolto un problema per cui un dispositivo smetteva di funzionare quando è collegato a più display.
  • Risolto un problema che interessava la funzione di nascondimento automatico della barra delle applicazioni. La barra delle applicazioni potrebbe non essere visualizzata in modo affidabile quando si passa il mouse sopra il display principale o secondario.
  • Risolto un problema che a volte ti impediva di utilizzare l’IME cinese semplificato.
  • Risolto un problema che poteva impedire la visualizzazione delle icone sulla barra delle applicazioni di uno schermo secondario.
  • Risolto un problema che non riusciva a installare alcune applicazioni complementari della stampante durante l’installazione del driver del dispositivo della stampante.
  • Risolto un problema che mostrava le percentuali di batteria obsolete per i dispositivi Bluetooth collegati nella pagina Bluetooth e altri dispositivi in ​​Impostazioni.
  • Risolto un problema che impediva alle telecamere IP di connettersi e trasmettere in streaming a determinate applicazioni DirectShow (DShow).
  • Abbiamo migliorato l’algoritmo della luminosità automatica per fornire una risposta migliore in condizioni di scarsa illuminazione su tutti i sistemi supportati.
  • Risolto un problema per cui lsass.exe smetteva di funzionare e il dispositivo si riavviava. Questo problema si verifica quando si esegue una query sui contatori di Windows NT Directory Services (NTDS) dopo l’arresto del servizio NTDS.
  • Risolto un problema che causava un deadlock nel redirector WebDav. Questo problema si verifica quando si tenta di leggere un file dal TfsStore locale che causa il blocco del sistema.
  • È stato risolto un problema di regressione delle prestazioni che si verifica quando si abilita il diario del numero di sequenza di aggiornamento (USN).
  • Risolto un problema che non applicava l’oggetto Criteri di gruppo (GPO) “Non consentire la compressione su tutti i volumi NTFS” in alcuni casi.
  • Risolto un problema che impediva a Robocopy di riprovare il processo di copia dei file.
  • Risolto un problema che causava l’interruzione del funzionamento di Windows e generava l’errore “IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL”.
  • Risolto un problema di perdita di memoria che si verificava quando si chiamava WinVerifyTrust(). Questo problema si verifica se la verifica non riesce per la prima firma di un file con più firme.

Installa Windows 11 build 22000.466

Se desideri scaricare e installare Windows 11 build 22000.466, devi registrare il tuo dispositivo nel Beta o Canale di anteprima di rilascio utilizzando le impostazioni del “Programma Windows Insider” dalla sezione “Aggiornamento e sicurezza”.

Dopo aver registrato il computer nel programma, puoi scaricare la build 22000.466 dalle impostazioni di “Windows Update” facendo clic sul pulsante Verifica aggiornamenti. Tuttavia, se non conosci il programma Windows Insider, avrai bisogno di un dispositivo che soddisfi i requisiti minimi di sistema per ricevere l’aggiornamento.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...