Windows 11 build 22000.556 (KB5011493) esce con nuove correzioni

⏱️ 5 min read

  • Windows 11 build 22000.556 rilascia come aggiornamento KB5011493.
  • L’aggiornamento KB5011493 risolve il problema di eliminazione dei file utilizzando gli strumenti di ripristino.
  • Viene inoltre fornito con tutte le correzioni e i miglioramenti non relativi alla sicurezza disponibili con l’aggiornamento KB5010414.

Microsoft sta ora implementando l’aggiornamento KB5011493 per i dispositivi che eseguono la versione stabile di Windows 11 che offre patch di sicurezza e una serie di correzioni.

L’aggiornamento KB5011493 aumenta il numero di versione per creare 22000.556 e, secondo il log delle modifiche ufficiali, risolve un problema che si verifica quando si tenta di ripristinare un dispositivo e le app hanno cartelle che contengono dati di analisi, come OneDrive o OneDrive for Business. Quando selezioni l’opzione Rimuovi tutto, i file che sono stati scaricati o sincronizzati localmente da OneDrive potrebbero non essere eliminati.

Secondo Microsoft, alcuni computer potrebbero impiegare fino a sette giorni dopo l’installazione di questo aggiornamento per risolvere completamente il problema e impedire che i file persistano dopo un ripristino.

Microsoft consiglia di eseguire manualmente lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update dall’app Impostazioni se si desidera una risoluzione più immediata.

Oltre a questa correzione per la sicurezza, Windows 11 build 22000.556 include anche tutte le correzioni e i miglioramenti non relativi alla sicurezza disponibili con l’aggiornamento KB5010414 rilasciato il 15 febbraio 2022.

Build 22000.527 per le modifiche a Windows 11

Ecco tutti i miglioramenti non di sicurezza con l’aggiornamento KB5011493:

  • Offre la possibilità di condividere i cookie tra la modalità Microsoft Edge Internet Explorer e Microsoft Edge.
  • Apre i file di Microsoft Office che si trovano nella sezione consigliata del menu Start nel browser. Ciò si verifica se il dispositivo non dispone di una licenza Microsoft Office appropriata e il file è archiviato in Microsoft OneDrive o Microsoft SharePoint. Se è presente una licenza, il file si aprirà invece nell’app desktop.
  • Aggiunge l’orologio e la data alle barre delle applicazioni di altri monitor quando colleghi altri monitor al tuo dispositivo.
  • Aggiunge contenuto meteo sul lato sinistro della barra delle applicazioni se la barra delle applicazioni è allineata al centro. Quando passi il mouse sopra il tempo, il pannello Widget apparirà sul lato sinistro dello schermo e scomparirà quando smetti di passare il mouse sopra l’area.
  • Aggiunge la possibilità di condividere rapidamente le finestre delle applicazioni aperte direttamente dalla barra delle applicazioni a una chiamata di Microsoft Teams.
  • Aggiunge il supporto per l’aggiunta e la rimozione a caldo di spazi dei nomi di memoria non volatile (NVMe).
  • Aggiunge la possibilità di disattivare e riattivare istantaneamente una chiamata di Microsoft Teams dalla barra delle applicazioni. Durante una chiamata, sulla barra delle applicazioni verrà visualizzata l’icona di un microfono attivo in modo da poter disattivare facilmente l’audio senza dover tornare alla finestra di chiamata di Microsoft Teams.
  • Risolve un problema che si verifica quando Windows Server 2016 viene eseguito come server terminal utilizzando determinate infrastrutture desktop virtuali (VDI) di cloud computing. Di conseguenza, i server smettono di rispondere in modo casuale dopo l’esecuzione per un periodo di tempo. Ciò risolve anche una regressione che verifica in modo proattivo che CSharedLock in rpcss.exe sia impostato correttamente per evitare un deadlock.
  • Risolve un problema che potrebbe far apparire vuoto l’elenco dei fusi orari nelle Impostazioni per gli utenti che non sono amministratori.
  • Risolve un problema che interessa il servizio di ricerca di Windows e si verifica quando si esegue una query utilizzando l’operatore di prossimità.
  • Risolve un problema che non mostra i valori di impatto di avvio in Task Manager.
  • Risolve un problema che impedisce a ShellWindows() di restituire l’oggetto InternetExplorer quando iexplore.exe viene eseguito nel contesto della modalità Internet Explorer di Microsoft Edge.
  • Risolve un problema che interessa le finestre di dialogo in modalità Microsoft Edge Internet Explorer.
  • Risolve un problema che causa l’interruzione del funzionamento della modalità Internet Explorer di Microsoft Edge quando si preme il tasto F1.
  • Risolve un problema che causa la pulizia impropria degli oggetti Dynamic Data Exchange (DDE). Ciò impedisce lo smontaggio della sessione e fa sì che una sessione smetta di rispondere.
  • Risolve un problema che impedisce il corretto funzionamento della stampa per alcune app di processo a bassa integrità.
  • Introduce il supporto per Windows Hello for Business Cloud Trust. Questo è un nuovo modello di distribuzione per le distribuzioni ibride di Windows Hello for Business. Utilizza la stessa tecnologia e le stesse fasi di distribuzione che supportano il Single Sign-On (SSO) in locale per le chiavi di sicurezza Fast IDentity Online (FIDO). Cloud Trust rimuove i requisiti dell’infrastruttura a chiave pubblica (PKI) per la distribuzione di Windows e semplifica l’esperienza di distribuzione di Windows Hello for Business.
  • Risolve un problema che impedisce di scaricare e ricaricare i driver quando i driver sono protetti dall’integrità del codice protetto dall’hypervisor (HVCI).
  • Risolve un problema che interessa il criterio di abilitazione di BitLocker invisibile e potrebbe aggiungere involontariamente una protezione TPM (Trusted Platform Module).
  • Risolve un problema di affidabilità che interessa l’uso dell’app Desktop remoto per montare l’unità locale di un client in una sessione di terminal server.
  • Risolve un problema che visualizza il testo della lingua da destra a sinistra (RTL) come giustificato a sinistra nei menu di comando e nei menu di scelta rapida di Esplora file.
  • Risolve un problema che impedisce di raggiungere il provider di servizi di configurazione (CSP) LanguagePackManagement utilizzando il bridge Strumentazione gestione Windows (WMI).
  • Risolve un problema che causa una mancata corrispondenza tra la tastiera di una sessione di Desktop remoto e il client Remote Desktop Protocol (RDP) durante l’accesso.
  • Risolve un problema che causa la visualizzazione di descrizioni comandi errate in un’area vuota sulla barra delle applicazioni dopo aver passato il mouse sopra altre icone come batteria, volume o Wi-Fi.
  • Risolve un problema che si verifica quando si tenta di scrivere un alias del nome dell’entità servizio (SPN) (ad esempio www/FOO) e HOST/FOO esiste già su un altro oggetto. Se RIGHT_DS_WRITE_PROPERTY si trova nell’attributo SPN dell’oggetto in collisione, viene visualizzato un errore “Accesso negato”.
  • Risolve un problema che disconnette i file offline sull’unità di rete dopo il riavvio del sistema operativo e l’accesso. Questo problema si verifica se il percorso DFS (Distributed File System) è mappato all’unità di rete.
  • Risolve un problema che visualizza due volte la finestra di dialogo di autenticazione quando si monta un’unità di rete.

Installa Windows 11 build 22000.556

Se vuoi scaricare e installare Windows 11 build 22000.556, devi andare su Impostazioni > wIndows Aggiornamento e fare clic su Controlla gli aggiornamenti pulsante.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...