Windows 11 build 22000.739 (KB5014697) con eliminazione delle funzionalità

⏱️ 5 min read
  • Windows 11 build 22000.739 viene distribuito come aggiornamento KB5014697.
  • L’aggiornamento lancia Spotlight per il desktop e correzioni di bug.
  • L’aggiornamento KB5014697 include anche correzioni non relative alla sicurezza.

Nell’ambito dell’implementazione del Patch Tuesday di giugno 2022, Microsoft rende disponibile l’aggiornamento KB5014697 per i dispositivi che eseguono la versione originale di Windows 11.

L’aggiornamento KB5014697 aumenta il numero di versione alla build 22000.739 e, secondo le modifiche ufficiali, contiene vari miglioramenti della sicurezza e tutte le correzioni e miglioramenti disponibili con l’aggiornamento di anteprima rilasciato il 25 maggio 2022.

L’aggiornamento non relativo alla sicurezza rilasciato il 25 maggio migliora l’app Family Safety e introduce la funzionalità Windows Spotlight per desktop. Inoltre, questa versione risolve i problemi relativi all’esperienza di accesso, alla rete, alla crittografia, al Trusted Platform Module (TPM), al ridimensionamento, al backup e altro ancora.

Aggiorna KB5014697 correzioni e modifiche per Windows 11

Queste sono le correzioni e le nuove funzionalità disponibili con l’ultimo aggiornamento di Windows 11:

  • Vari miglioramenti della sicurezza alle funzionalità interne del sistema operativo.
  • Migliorata l’esperienza di verifica di Family Safety per un account per bambini quando invii una richiesta di tempo di utilizzo aggiuntivo.
  • Windows Spotlight sul desktop porta il mondo sul tuo desktop con nuove immagini di sfondo quotidiane. Con questa funzione, le nuove immagini appariranno automaticamente come sfondo del desktop. Questa funzione esiste già per la schermata di blocco. Puoi anche trovare ulteriori informazioni su ciascuna immagine di sfondo sul Web. Per attivare questa funzione, vai su Impostazioni > Personalizzazione > Sfondo > Personalizza il tuo sfondo. Scegli Windows Spotlight.
  • Risolto un problema per cui l’app Input (TextInputHost.exe) smetteva di funzionare.
  • Risolto un problema in searchindexer.exe che interessava la ricerca di forme in Microsoft Visio.
  • Abbiamo impedito agli utenti di ignorare la registrazione forzata disconnettendosi da Internet quando accedono ad Azure Active Directory (AAD).
  • Risolto un problema che poteva eseguire un’applicazione AnyCPU come processo a 32 bit.
  • È stato risolto un problema che impediva agli scenari Azure Desired State Configuration (DSC) con più configurazioni parziali di funzionare come previsto.
  • Risolto un problema che interessava le chiamate di procedura remota (RPC) alla classe WMI Win32_User o Win32_Group. Il membro di dominio che esegue l’RPC contatta il controller di dominio primario (PDC). Quando più RPC si verificano contemporaneamente su più membri di dominio, ciò potrebbe sovraccaricare il PDC.
  • Risolto un problema che si verificava quando si aggiungeva un utente, un gruppo o un computer attendibile che disponeva di un trust unidirezionale. Viene visualizzato il messaggio di errore “L’oggetto selezionato non corrisponde al tipo di origine di destinazione”.
  • Risolto un problema che non visualizzava la sezione Contatori applicazioni nei rapporti sulle prestazioni dello strumento Performance Monitor.
  • Risolto un problema che non riusciva a mantenere la luminosità del display dopo aver cambiato la modalità di visualizzazione.
  • Risolto un problema che potrebbe interessare alcune app che utilizzano d3d9.dll con determinate schede grafiche e potrebbe causare la chiusura imprevista di tali app.
  • Risolto un problema che interessava il frame della finestra della modalità IE.
  • Risolto un problema che interessa i modelli di criteri di gruppo.
  • Risolto un problema che impediva l’aggiornamento delle scorciatoie Internet.
  • Risolto un problema per cui alcuni utenti visualizzavano una schermata nera quando accedono e si disconnettono da Windows.
  • È stato risolto un problema per cui un IME (Input Method Editor) elimina un carattere se si immette il carattere mentre l’IME converte il testo precedente.
  • Risolto un problema che interessava l’API di duplicazione desktop, che influiva sull’orientamento dello schermo e faceva apparire sullo schermo un’immagine nera.
  • Risolto un problema che causava errori di stampa quando un’applicazione con livello di integrità basso (LowIL) stampava su una porta nulla.
  • Risolto un problema che impediva a BitLocker di crittografare quando si utilizza l’opzione di crittografia silenziosa.
  • Risolto un problema che porta a un falso negativo quando si eseguono script mentre Windows Defender Application Control (WDAC) è attivato. Ciò potrebbe causare la visualizzazione degli eventi AppLocker 8029, 8028 o 8037 nel registro quando non dovrebbero.
  • Risolto un problema che si verificava quando si applicano più criteri WDAC. Ciò potrebbe impedire l’esecuzione degli script quando le politiche consentono l’esecuzione degli script.
  • Risolto un problema che interessava il driver Trusted Platform Module (TPM), che poteva aumentare il tempo di avvio del sistema.
  • È stato risolto un problema che poteva causare l’interruzione del funzionamento dell’applicazione client Desktop remoto al termine di una sessione.
  • Risolto un problema che interessava il comportamento e l’orientamento della forma di un cursore del mouse per Microsoft Defender Application Guard (MDAG), Microsoft Office e Microsoft Edge. Questo problema si verifica quando si attiva un’unità di elaborazione grafica virtuale (GPU).
  • Risolto un problema che faceva apparire i widget sul monitor sbagliato quando si passa il mouse sopra l’icona dei widget sulla barra delle applicazioni.
  • Abbiamo aggiunto l’animazione all’icona dei widget quando si fa clic o si tocca l’icona e la barra delle applicazioni è allineata a sinistra.
  • Risolto un problema che interessava il rendering dell’icona Widget predefinita su una barra delle applicazioni allineata al centro.
  • Risolto un problema che causava la sfocatura delle icone delle app nei risultati di ricerca quando il ridimensionamento dei punti per pollice (dpi) del display è maggiore del 100%.
  • Risolto un problema che causava un rallentamento della copia dei file a causa di un calcolo errato dei buffer di scrittura all’interno del gestore della cache.
  • Risolto un problema che poteva causare l’interruzione della risposta di un sistema quando un utente si disconnette se Microsoft OneDrive è in uso.
  • Risolto un problema noto che poteva impedire l’avvio dei dischi di ripristino (CD o DVD) se li hai creati utilizzando l’app Backup e ripristino (Windows 7) nel Pannello di controllo.

Installa Windows 11 build 22000.739

Se desideri scaricare e installare Windows 11 build 22000.739, dovrai aprire le impostazioni di “Windows Update” e fare clic su Controlla gli aggiornamenti pulsante. Tuttavia, il dispositivo deve essere registrato nel canale di anteprima della versione tramite la pagina delle impostazioni del programma Windows Insider.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x