Salva i database danneggiati di Microsoft SQL Server con Recovery Toolbox for SQL Server

Speichern Sie beschädigte Microsoft SQL Server-Datenbanken mit der Recovery Toolbox für SQL Server
⌛ Reading Time: 4 minutes

Questo è un articolo sponsorizzato ed è stato reso possibile da Recovery Toolbox. I contenuti e le opinioni reali sono le sole opinioni dell’autore che mantiene l’indipendenza editoriale, anche quando un post è sponsorizzato.

Se ti affidi a un database per la tua azienda, la perdita di tali dati potrebbe essere catastrofica. I backup regolari sono importanti, ma a volte accadono cose che non possiamo pianificare. Se il tuo database è danneggiato, devi essere in grado di risolverlo.

La gente di Recovery Toolbox è specializzata esattamente in questo genere di cose. L’azienda non solo fornisce software di recupero per Microsoft Office e altri strumenti di produttività, ma anche software di recupero database. Se usi Microsoft SQL Server, ti consigliamo di avere Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server utile nel caso qualcosa vada storto.

Requisiti di sistema

Recovery Toolbox non elenca alcun requisito hardware per questo software. Ovviamente, più veloce è il tuo computer, più velocemente verrà eseguito il software. Detto questo, dovresti essere in grado di eseguire questo software sui computer più recenti senza problemi.

Quando si tratta di requisiti software, la maggior parte delle versioni di Windows sono supportate. Ciò include Windows 98, Me, 2000, XP, Vista, Windows 7, Windows 8 / 8.1 e Windows 10. Sono supportati anche Windows Server 2003, 2008, 2012 e 2016.

Oltre a eseguire le versioni precedenti di Windows, ti consigliamo di eseguire una delle versioni di supporto di Microsoft SQL Server. Vedremo questo nella prossima sezione.

Caratteristiche

Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server supporta la maggior parte delle versioni di Microsoft SQL Server, supponendo che la tua versione sia stata creata tra oggi e l’anno 2000. Queste versioni includono Microsoft SQL Server 7, 2000, 2005, 2008, 2008 R2, 2012, 2014 e 2016.

Questo software può recuperare diversi tipi di dati dai database di Microsoft SQL Server. Ciò include dati di tabelle, viste, stored procedure, funzioni personalizzate, indici, chiavi primarie ed esterne e altro ancora. Può anche recuperare database suddivisi in più file, con estensioni di file .mdf e .ndf.

Recovery Toolbox for Sql Review Save Method

Una delle caratteristiche più importanti di Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server è la sua funzione di anteprima. Ciò ti consente di vedere quali dati sono recuperabili dal tuo database. Questo ti permette anche di scegliere quali dati vuoi recuperare. In alcuni casi, non vuoi o non hai bisogno di recuperare tutto, quindi essere in grado di visualizzare in anteprima e scegliere ciò di cui hai bisogno è molto utile.

Dopo aver scelto i dati da recuperare, puoi scegliere come salvarli. È possibile salvare i dati recuperati come script SQL sul disco rigido o esportare i dati direttamente in un nuovo database.

Utilizzo di Recovery Toolbox for SQL Server

Come gran parte degli altri software di Recovery Toolbox, questo software funziona in un formato “guidato”. Per iniziare, devi prima scaricare e installare il software dal file Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server sito web.

Una volta installato, il software verrà avviato automaticamente. Puoi attivare il software ora se lo hai già acquistato o occuparti di questo passaggio in un secondo momento.

Per iniziare, scegli il file che desideri recuperare. Dopo aver selezionato il file, premi Avanti.

Recovery Toolbox For Sql Review Scegli i dati da recuperare

Il software impiegherà alcuni istanti per analizzare il file per vedere quali informazioni sono recuperabili. Una volta terminato, puoi visualizzare in anteprima i dati per vedere cosa può essere recuperato. Se sei soddisfatto di ciò che è disponibile per il ripristino, seleziona Avanti.

Ora devi selezionare come desideri salvare i dati. Può trattarsi di uno script o di un set di script sul tuo disco rigido oppure puoi esportare in un altro database. Scegli Avanti e seleziona i dati che desideri recuperare se non vuoi salvare tutto. Dopo aver selezionato tutto ciò che desideri salvare, scegli Avvia ripristino.

Prezzi

Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server è disponibile tramite alcune diverse opzioni di prezzo. Se utilizzi il software esclusivamente per motivi personali, puoi optare per la Licenza personale. Questo costa $ 99 ed è valido solo per usi non commerciali.

Recovery Toolbox For Sql Review Pricing

Se utilizzi il software in ambienti aziendali, commerciali o governativi, avrai bisogno di una licenza aziendale, disponibile per $ 149. Se desideri installare il software su più macchine, ti servirà la licenza del sito. Questo costa $ 300 ma ti consente di installare il software su un massimo di 100 macchine diverse, nello stesso edificio o distribuite su più edifici.

Conclusione

Come gran parte del software che Recovery Toolbox sviluppa e distribuisce, saprai se questo è per te in base a ciò che fa da solo. Nei nostri test il software ha funzionato esattamente come descritto e ha corretto con successo tutti i file di database che abbiamo utilizzato con esso. Siamo sicuri che sia possibile che i file possano essere così danneggiati che questo potrebbe non essere in grado di ripararli, ma probabilmente non è probabile.

Fortunatamente, non devi acquistare il software solo per scoprire che non funziona. Una prova gratuita di Casella degli strumenti di ripristino per SQL Server è disponibile. Ciò ti consente di vedere se il software è in grado di recuperare prima i tuoi dati, quindi puoi acquistare il software per completare il ripristino.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.